Prodotti in vetrina

GRAPPA CANDOLINI 1LT BT

€14,03 IVA inclusa

CHAMPAGNE CRISTAL 75CL BT 2005

NOTE DI DEGUSTAZIONE
Paglierino brillante con riflessi leggermente ambrati, perlage delicato ma fine e persistente. Al naso presenta un bouquet impeccabile, molto ampio e ricco di grande complessità. Note di Frutta candita e di agrumi vanno ad incontrarsi con sentori tostati e vanigliati di estremo fascino. Al palato è morbido ed elegante, con una struttura corposa ma al contempo cremosa. Nonostante gli anni, questa bollicina risulta ancora ben viva e slanciata verso sentori più agrumati e floreali. A beneficiarne è l'armonia, che rimane perfetta anche in chiusura.

ABBINAMENTI
Cibi delicati tra i quali il caviale, pesce, molluschi e crostacei “aragosta, astice, ostriche”
€164,70 IVA inclusa

RUM ZACAPA 23Y 70CL.BT GUATEMALA

€45,14 IVA inclusa

VINO MOIO MAIATICO (FALERNO) 2003 BT

Il Falerno del Massico “MAIATICO” è ottenuto dalla vinificazione in purezza di una accurata selezione di uve Primitivo raccolte leggermente surmature e fermentate con lunga macerazione. Segue un affinamento di 12 mesi in barriques nuove di rovere francese. Ha un colore rosso intenso, odori di frutti di bosco, mora, pepe nero e verde. Al gusto è denso con tannini fusi ed un finale persistente di spezie e mandorle tostate. Il MAIATICO si distingue per la struttura, per la sensazione di potenza che trasmette al momento della degustazione e per il ritorno aromatico che si conferisce un inconfondibile bouquet.

UVAGGIO: 100% primitivo

GRADAZIONE: 14,5°
A partire da €23,80 IVA inclusa

VINO PIETRAINCATENATA IGT FIANO 2014

Denominazione
Doc Cilento
Vitigno
Fiano
Bottiglie prodotte
12.000 da 750 ml,
200 Magnum da 1.500 ml
Superficie del vigneto
4 ha
Forma di allevamento e densità
Spalliera con potatura a Guyot, 4.200 p.te/ha
Resa
65 q.li/ha, 1.5 kg per pianta
Vendemmia
II e III decade di settembre
Vinificazione
Pressatura soffice delle uve seguita
da fermentazione a temperatura controllata
in barriques nuove
Temperatura di fermentazione
16°-18°c
Affinamento
Barriques per circa 4 mesi
Alcool
13,5% vol.
Note degustative
Colore giallo oro. Gusto morbido, denso.
Odore complesso di frutta esotica, canditi,
albicocche secche. Finale lungo con eleganti
note di mandorla tostata, menta e fiori
di campo.
A partire da €17,90 IVA inclusa

WHISKY ARDBEG 10 YEAR BT

€46,36 IVA inclusa

VINO HOFSTATTER MULLER THURGAU DOC 2016

Müller Thurgau

Questo Müller Thurgau spicca per una componente aromatica molto evidente sia nei profumi che al gusto. Color paglierino di buona intensità ha profumi caldi e maturi, una nota aromatica piuttosto persistente e densa. Al palato dimostra di possedere una certa struttura sorretta da note di moscato equilibrate e da una buona acidità.

VITIGNO
Müller Thurgau – Alto Adige DOC

TERRENO
Marnoso, leggero e soggetto a veloce riscaldamento.

VINIFICAZIONE
Le uve vengono pigiate leggermente, il mosto liberato dai sedimenti per precipitazione naturale e lasciato fermentare a temperatura controllata.

ABBINAMENTO GASTRONOMICO
Molto indicato oltre che aperitivo e vino da antipasti, su piatti di pesce d’acqua dolce, su primi piatti con fresche verdure di stagione alla griglia.
A partire da €9,10 IVA inclusa

RUM ZACAPA XO CENTENARIO70CL.BT

€87,84 IVA inclusa

VINO CAPO MARTINO IGT JERMAN 75cl. 2014

Capo Martino
Tipo di terreno: marnoso arenario

Tipo di allevamento: Guyot con viti per ettaro fino a 8700

Prodotto con uve: Tocai Friulano in maggior parte, Ribolla Gialla, Malvasia e Picolit

Esposizione: est-sud/ovest-sud

Prima annata prodotta: 1991

Tenore d’alcool: 13,5%

Acidità: 5,30 – 5,50‰

Durata del vino prevista: 8 – 10 anni

Capo Martino: prende il nome dalla collina acquistata nel 1991 nel cuore del Collio; vigna di 7,5 ettari rinnovata dal 1996 al 2003 con le stesse varietà tradizionali. Fermentato e affinato in botti di rovere di Slavonia da 750 litri per 12-16 mesi e commercializzato due anni dopo la vendemmia.

Esame degustativo: Capo Martino uvaggio tra Tocai F., Ribolla Gialla, Malvasia e Picolit. “Di un bel colore giallo dorato luminoso e sfavillante. Profumo intenso e complesso con note di frutta matura nostrana e tropicale e di fiori appassiti sfiorati da un leggero velo di vaniglia. Emergono mela, banana, nocciola, ginestra e passiflora. In bocca è un velluto. Ha un perfetto equilibrio gustativo, una delicata aromaticità, una persistenza infinita. Ottimo con purè di ceci con polpi saltati al rosmarino”.
(Duemilavini Guida 2006 A.I.S., Capo Martino 2003)

Cenni storici: Con la vendemmia 1991 abbiamo prodotto per una sola annata il “Piccolo Sogno verso una terra promessa”, per ricordare “il viaggio” del bisnonno Anton, intrapreso 110 anni prima, da Bilijana (ora in Collio Sloveno) a Villanova. Il “Piccolo Sogno” riprendeva le tradizioni e manualità delle generazioni passate. Avevamo scelto la Ribolla Gialla e il Tocai appassito in quanto varietà storiche. L’etichetta esprimeva gli elementi cari al mondo agricolo: il sole, l’acqua, l’uva come frutto della terra e i pesci come segno di religiosità.
Tutto questo pensiero e filosofia sono continuati con il Capo Martino per ottenere un vino che esprima sempre eleganza con corpo e complessità.
A partire da €41,90 IVA inclusa

VINO CERVARO DELLA SALA IGT 2014 ANTINOR

Umbria IGT
Uvaggio:
Chardonnay, Grechetto

Vinificazione:
La cantina di vinificazione è costruita per sfruttare appieno il principio della gravità e consente la
gestione delle uve e la loro macerazione senza che queste subiscano interventi meccanici derivati
da azione di pompaggi sulle stesse. La raccolta delle uve viene svolta nelle primissime ore del
mattino in modo da far giungere in cantina frutti integri e non stressati dalle alte temperature del
giorno. I mosti provenienti da macerazione pellicolare delle uve a 10 °C per circa quattro ore,
vengono trasferiti per caduta in serbatoi di decantazione dove illimpidiscono prima di essere
trasferiti in barriques. É qui che avviene la fermentazione alcolica seguita da quella malolattica;
quest’ultima determina i tempi di permanenza del vino in barriques. Solitamente dopo cinque mesi
lo Chardonnay è pronto per essere trasferito di nuovo nei serbatoi ed assemblato con il Grechetto,
che invece viene vinificato separatamente e in “assenza” di legno. Dopo l’imbottigliamento, il
Cervaro della Sala rimane ad affinare in bottiglia per alcuni mesi nelle storiche cantine del Castello
della Sala.
Dati storici:
Il nome Cervaro deriva dalla nobile famiglia proprietaria del Castello della Sala nel corso del XIV
secolo: i Monaldeschi della Cervara. La famiglia Antinori ha acquistato la tenuta nel 1940. La prima
annata di Cervaro della Sala prodotta è stata il 1985, introdotta sul mercato nel 1987. Questo vino
ha vinto numerosi premi ed ha ottenuto diversi importanti riconoscimenti per la costante qualità
dimostrata.
Note degustative:
Il Cervaro della Sala 2016, dal colore giallo paglierino brillante con alcuni riflessi verdolini, esprime
note tostate, di agrumi e di frutti esotici con leggere sfumature burrose. Al palato spicca per
freschezza, sapidità ed una piacevole persistenza. La sua giovinezza, già gradevole ed invitante,
lascia intravedere un grande potenziale che si esprimerà appieno con il passare degli anni.
A partire da €34,10 IVA inclusa

VINO CAPICHERA VIGNA'NGENA 2015 IGT VERM

Vigna'ngena è un vino bianco a Denominazione di Origine Controllata e Garantita - Vermentino di Gallura, ottenuto da uve Vermentino in purezza.
Vino di colore giallo paglierino con riflessi verdolini, limpidissimo, evoca profumi intensi, floreali, di fiori d'arancio, iris, ginestra, biancospino e fruttati di mela gialla con gradevoli note minerali. Al palato si presenta fresco, vivo, con polpa piena e fragrante, si chiude con un bel finale fruttato e persistente pienezza.

La parola Vigna 'ngena in dialetto Gallurese significa "vigna altrui o straniera". Inizialmente prodotto con uve provenienti da vigneti in gestione, oggi divenuti di proprietà.
A partire da €19,09 IVA inclusa

VINO AMARONE SANTI 75cl 2011 LEGNO BT

L'Amarone della Valpolicella di Santi nasce in vigneti situati nei comuni storici di Negrar, Fumane e Marano, in provincia di Verona.

È prodotto in prevalenza con uve Corvina e Rondinella, raccolte unicamente a mano durante il mese di ottobre. La fermentazione avviene tradizionalmente in rosso a temperatura controllata. Successivamente il vino affina in barriques per 24 mesi e per ulteriori 6 mesi in bottiglia prima di essere immesso in commercio.

Questo Amarone è caratterizzato da un colore rosso scuro. Al naso si apre con un elegante ed etereo bouquet di uva appassita e di prugna, arricchito da piacevoli note speziate di chiodi di garofano e cannella. Al palato risulta caldo, piacevolmente pieno e vigoroso. Il vino presenta un elegante fondo di nocciolo di pesca e di mandorla tostata che si sofferma a lungo in bocca.

Perfetto per accompagnare carni rosse e selvaggina, è ideale in abbinamento a formaggi stagionati.
A partire da €20,10 IVA inclusa

VINO HOFSTATTER CHARDONNAY DOC 2016

Chardonnay
VITIGNO
Chardonnay – Alto Adige DOC

È piacevole, fresco e fragrante come deve essere un bianco vinificato tradizionalmente in fusti d’acciaio e non elevato in legno. È rivolto ad una fascia di consumatori affezionati a bianchi profumati ma senza eccessi. Questo Chardonnay, color paglierino di buona intensità con sottili sfumature verdognole, è tipico con le sue note fruttate di mela golden. La buona acidità, unita ad una solida struttura e ad una salda persistenza al gusto, rappresenta le giuste credenziali per puntare sulle possibilità di evoluzione di questo vino e sulla sua capacità di esprimersi al meglio senza flessioni per almeno due anni dalla vendemmia.

TERRENO
Marnoso, leggero e soggetto a veloce riscaldamento.

VINIFICAZIONE
Le uve vengono leggermente pigiate, separate dai residui attraverso precipitazione naturale e il mosto lasciato fermentare a temperatura controllata. Il vino matura poi sui lieviti fini fino all’imbottigliamento.

ABBINAMENTO GASTRONOMICO
Antipasti leggeri, pasta e pesce.
A partire da €9,10 IVA inclusa

VINO ROSSO SAGRANTINO DI MONTEFALCO 2005

Il Sagrantino è un vino solenne, pieno, alcolico, dai tannini poderosi: uno dei vini più tannici che esistano al mondo, ma come si fa a riconoscerlo?

Il colore. Quando giovane è rubino scurissimo, inchiostro, da perdercisi dentro. Invecchiano tende al granato.

Al naso offre amarene, piccoli frutti di bosco, note terrose, fiori rossi, china, ma soprattutto anice stellato.

Al palato è pieno e ampio, caldo e di ottima persistenza. Quando lo assaggerete non lo dimenticherete facilmente, la sua trama tannica è tonante, ma seducente. La freschezza non è il suo forte e la mineralità la troverete solo in rari, fortunati casi.
A partire da €19,50 IVA inclusa

WHISKY JOHNNY WALKER & SONS ODYSSEY

Questo raro Triple Malt è stato creato da Master Blender Jim Beveridge per evocare gli aromi e le sensazioni di questa epoca.
Ha preso come ispirazione il leggendario Johnnie Walker "Swing", creato nel 1932 dal nipote del fondatore, Sir Alexander Walker. Era un frullatore di straordinaria abilità che tramanda le sue note dettagliate per le generazioni future.
John Walker & Sons Odyssey è composto da tre straordinari Single Malts, accuratamente miscelati e sposati insieme in botti di rovere per migliorare l'intricata stratificazione dei sapori e conferire una squisita morbidezza.

Questo elegante whisky ha una profonda e particolare tonalità rosso-ruggine che lascia intuire i ricchi tannini a venire. Con il primo sorso, emergono caramello e miele seguiti da bacche cotte, noci arrostite e note di testa di delicati agrumi. Il finale è sublime - una fumosità impeccabile e ricca che sembra indugiare per sempre.

John Walker & Sons Odyssey è disponibile in un decanter ultra moderno di cristallo, presentato in una scatola elegante e geniale che gli consente di oscillare liberamente avanti e indietro, pur restando sempre in posizione verticale.

Questo è in omaggio all'ingegnoso decanter "Swing" di Johnnie Walker, che è stato progettato per rimanere in piedi anche quando la tua nave ha lanciato e rotolato sotto di te.

Consigli di degustazione: Versare una misura di 1,5 once in un bicchiere di whisky su misura. Accompagnare con un bicchiere di acqua ghiacciata. Rinfresca il tuo palato con l'acqua tra un sorso e l'altro per sbloccare l'esperienza completa.
€1000,40 IVA inclusa

VINO BLANGE' LANGHE ARNEIS CERETTO 2017

Denominazione: LANGHE D.O.C. ARNEIS
Comune: Vezza d’Alba, Castagnito, Castellinaldo e Alba
Varietà: 100% Arneis
Ettari: 75,00 ha
Primo anno di produzione: 1985
Formati: bottiglie e magnum
Blangè è il lato bianco dei vini piemontesi; un prodotto che ha
segnato un’epoca, rivoluzionando l’enologia langarola dedita
fino ad allora alla valorizzazione esclusiva delle varietà a bacca
rossa. Figlio di un territorio fortemente caratterizzante, quello
del Roero, e di una volontà produttiva tesa a rafforzare la
riconoscibilità della varietà, oltre la piacevolezza,
il Blangè coniuga all’approccio sostenibile in vigna la modernità
d’esecuzione. Frutto e mineralità, fragranza e calibrata
freschezza, coesistono in un bianco che ha fatto della godibilità
e della trasversalità il suo marchio di fabbrica.
A partire da €14,50 IVA inclusa

VINO QUINTODECIMO FALANGHINA75cl 2017

A partire da €30,00 IVA inclusa

RUM ZACAPA ROYAL 70CL. BT GUATEMALA

Lorena Vasques ha voluto creare un prodotto unico, un rum extra lusso, selezionando solo i migliori distillati, i rum più rari e maturi custodi nelle cantine a 2300 metri. Per crearlo, attraverso il metodo solera, sono state usate solo botti di rovere francese provenienti da quattro foreste appartenute ai reali di Francia, conosciute come Le Bois du Roy.

Sono stati usati rum particolari, alcuni invecchiati sino a 30 anni, e applicando il metodo solera, un lento processo di invecchiamento, che grazie all’uso di diverse botti riesce a dare al rum complessità e intensità uniche. Le botti usate in questa occasione hanno caratteristiche particolari, in grado di rilasciare aromi e sapori complessi e delicati. Un rum ricco di profumi e sapori: chiodi di garofano, cioccolato, vaniglia, caramello, frutta secca.
€268,40 IVA inclusa

VODKA ABSOLUT PEARS 70CL.

€8,54 IVA inclusa

VINO CHIANTI CLASSICO DOCG

La fama di questo vino si perde nei tempi e, come capita per molti prodotti di successo, ha lasciato lungo la sua strada leggende e curiosità sulla sua origine e tradizione. Il Gallo Nero, simbolo del Chianti e del suo vino, nasce sullo sfondo della contesa tra i comuni di Firenze e Siena per il possesso del territorio della vera zona del Chianti. Le origini di questo simbolo si possono ritrovare in una leggenda che narra della rivalità tra i comuni di Firenze e Siena, dovute alla contesa per il possesso del territorio chiantigiano, nel periodo medievale. Per porre fine a questa guerriglia interminabile e senza risparmi di sangue, i due comuni decisero di affidare la definizione dei propri confini ad una prova tra due cavalieri, uno fiorentino ed uno senese. Tale confine sarebbe stato fissato nel punto in cui i due cavalieri si fossero incontrati partendo all’alba dalle rispettive città, al canto del gallo. I senesi allevarono e rimpinzarono di cibo il loro gallo bianco, convinti che all’alba questo avrebbe cantato più forte, mentre i fiorentini scelsero un gallo nero che lasciarono quasi completamente a digiuno. Il giorno fatidico, il gallo nero fiorentino, morso dalla fame, spalancò l’ugola e cominciò a cantare prima ancora che il sole fosse sorto, mentre quello bianco senese, era ancora gonfio di cibo. Il cavaliere fiorentino, svegliato di buon ora dal suo gallo, si mise subito al galoppo, percorrendo cosi più strada del suo rivale: quasi tutto il territorio del Chianti fu annesso alla Repubblica gigliata. Leggenda o meno, la Lega del Chianti, autentica alleanza militare, creata dalla repubblica fiorentina, per unire le popolazioni dei villaggi chiantigiani in difesa delle loro terre, il cui primo statuto risale al 1384, scelse come emblema il Gallo Nero in campo oro. Circa un secolo dopo, diminuiti i pericoli di guerre ed invasioni, la Lega si dedicò ai problemi del vino, individuando i migliori vitigni da coltivare, le norme di vinificazione e stabilendo tutta una serie di regole per il Chianti Classico, tra cui l’obbligo di vendemmiare al momento adatto e quello d’imbottigliare il Chianti Classico Gallo Nero all’interno di un territorio di produzione.

Rosso rubino vivace tendente al granato con l'invecchiamento, presenta all’olfatto note floreali di mammola e giaggiolo unito ad un tipico carattere di frutti rossi, talvolta speziate e balsamiche. Al sapore: armonico, asciutto, sapido, buona tannicità che si affina con il passare del tempo.

UVAGGIO: Sangiovese, Canaiolo Nero

VINIFICAZIONE: In rosso con macerazione sulle bucce per 12-15 giorni in serbatoi di acciaio inox.

ABBINAMENTI: particolarmente indicato con selvaggina, carni alla griglia e formaggi stagionati.
A partire da €4,30 IVA inclusa

VINO LACRYMA C.ROSSO MASTROBERARDINO 17

Dal nome prestigioso e dall’origine leggendaria, ottenuto dal vitigno Piedirosso, coltivato nell’area Vesuviana ricca di cenere. La natura sanguigna del territorio, catturata in bottiglia, si esprime nel tempo anche dopo un lungo invecchiamento.

DENOMINAZIONE
Lacryma Christi del Vesuvio DOC Rosso

VITIGNO
Piedirosso 100%

VIGNETO E TERRENO
L’area del Vesuviano è caratterizzata da suoli vulcanici, sciolti, molto ricchi in minerali e ben drenati. L’esposizione è principalmente a Sud-Est su un’altitudine di 170 m s.l.m. La densità d’impianto è di cica 2.500 ceppi/ettaro e i sistemi di allevamento sono la raggiera e la spalliera con potatura a guyot.

ETA’ DEL VIGNETO
10 anni

PERIODO E SISTEMA DI RACCOLTA
Metà ottobre, raccolta manuale.

VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO
Vinificazione classica in rosso in serbatoi di acciaio a temperatura controllata e affinamento in bottiglia per almeno un mese.

IL COLORE
Rosso rubino
IL PROFUMO
In evidenza aromi di marasca e prugna, cui si aggiungono note speziate di pepe e chiodi di garofano e sensazioni minerali.
IL SAPORE
Caldo, di grande struttura e morbidezza, dotato di tannini fini, ripropone al gusto le note fruttate e speziate.

ABBINAMENTI
Antipasti:
Zuppe di legumi, salumi, formaggi freschi e stagionati.
Primi piatti:
Paste o polente con sughi di carne, funghi e tartufi.
Secondi piatti:
Carni rosse elaborate, pesce spada cotto alla griglia.

ATTITUDINE ALL’INVECCHIAMENTO
20 anni e oltre
TEMPERATURA DI SERVIZIO
18 °C
A partire da €8,50 IVA inclusa

VINO CHARDONNAY 2014 CAPANNELLE 75CL

Giallo paglierino intenso con sentori di miele, lavanda, mandorla bianca e fiori di ginestra.
Fresco con sensazioni di frutta esotica, sapido e cremoso dal retrogusto di vaniglia
A partire da €32,50 IVA inclusa

VINO RUBRATO FEUDI 2016 75CL BT

RUBRATO
Nel cuore dell’Irpinia nasce il Rubrato, vino cheesprime la piacevolezza dell’Aglianico in gioventù.

Denominazione
Irpinia Aglianico DOC
Uve
Aglianico
Fermentazione
Fermentazione alcolica e macerazione in serbatoi
di acciaio per circa 2-3 settimane.
Maturazione
Circa 10 mesi in serbatoi di acciaio.
Affinamento
Minimo 6 mesi in bottiglia.
Esame organolettico
Rosso rubino intenso e limpido. Al naso richiama
la frutta nera selvatica, la liquirizia ed il
sottobosco. In bocca è equilibrato con un finale
che ricorda la frutta fresca e termina con una
delicata nota balsamica.
Abbinamenti gastronomici
Vino particolarmente versatile.
Si abbina perfettamente a primi di terra, secondi
di carni rosse e bianche e alle ricette tipiche della
tradizione campana, come la parmigiana di
melanzane ed il sartù di riso.
A partire da €7,90 IVA inclusa

VINO SAGRANTINO MONTEFALCO DOCG 2009

MONTEFALCO SAGRANTINO D.O.C.G.

La Vigna
L’annata 2009 è stata caratterizzata da un clima caldo, piovoso in inverno e asciutto in primavera. Si è
avuto un germogliamento pressoché uniforme, permettendo una eccellente gestione delle potature in
verde, che ottimizza l’equilibrio produzione-vegetazione, ed unitamente a delle piogge in fase di
invaiatura, ha consentito un buon sviluppo dei grappoli. Il mese di settembre privo di piogge ha
permesso una maturazione delle uve, che presentavano un buon tenore zuccherino, un’ottima estraibilità
dei polifenoli ed un quadro acido bilanciato.
La Vinificazione
Selezione manuale dei migliori grappoli in cassette da 15 kg. All’arrivo in cantina le uve sono state
diraspate e leggermente pigiate evitando lacerazione delle bucce, poste in fermentazione con inoculo di
lieviti selezionati in fermentino in acciaio con sistema di raffreddamento e sistema di rimontaggio
automatizzato. I rimontaggi sono iniziati dopo aver raggiunto un vol% in alcool tale da estrarre una buona
quantità di tannini in modo che questi legandosi alla sostanza colorante la stabilizzano nel tempo. La
fermentazione alcolica dura 10 giorni e per altri 7 giorni il vino resta a contatto con le sue bucce. Dopo
separazione dalle bucce il vino ha condotto la fermentazione malolattica in acciaio a temperatura
controllata. Al termine il vino è stato travasato ed affinato in barrique per 12 mesi ed altri 6 in bottiglia.

Note Degustative
Colore rosso rubino molto intenso con riflessi granati. Al naso è complesso e deciso e si caratterizza per
i suoi sentori di confetture di more, prugne essiccate e spezie.
Molto persistente in bocca, è un vino di grande corpo e struttura, caldo, morbido e con tannini ben
polimerizzati. Sopporta lunghi invecchiamenti anche di 15/20 anni. Si consiglia il servizio a temperatura
di 20C° dopo un'accurata scaraffatura o stappatura anticipata.
In abbinamento a piatti succulenti, carni grasse e brasati.

Il Vino
Uvaggio: SAGRANTINO
Zona di produzione: LA PALOMBARA, GUALDO CATTANEO
Superficie vigneto: 18 ETTARI
Altitudine vigneto: 400 SLM
Età del vigneto: 18 ANNI
Tipologia di terreno: COLLINA LEGGERA ESPOSTA A SUD, ARGILLOSO E RICCO DI LIGNITE
Sistema di allevamento: CORDONE SPERONATO
Densità dei ceppi: 3300
Produzione per ettaro: 70 Q.LI
Epoca della vendemmia: METÀ OTTOBRE
Vinificazione: IN ACCIAIO CON LIEVITI SELEZIONATI
Fermentazione alcolica: IN ACCIAIO
Fermentazione malolattica: IN ACCIAIO
Affinamento: IN BARRIQUE PER 16 MESI
Temperature di servizio: 20° C
Bottiglie prodotte: 80.000
Titolo alcolometrico volumico: 14,5% VOL
A partire da €14,60 IVA inclusa

BUE APIS AGLIANICO docg 75CL (2008)

BUE APIS D.O.C.G.

Uve: Aglianico del Taburno 100%

Il Bue Apis è prodotto esclusivamente con uve di Aglianico del Taburno provenienti da una vigna centenaria ubicata in contrada “Pantanella” a circa 1000 metri dalla cantina del Taburno.
Questa vigna testimonia l’antica presenza dell’Aglianico alle pendici del monte Taburno. La vinificazione in purezza dell’uva da essa ottenuta, clone originario del cosiddetto Aglianico amaro, è uno dei percorsi che la Cantina del Taburno ha intrapreso per valorizzare le straordinarie potenzialità di questo antico vitigno.

Zona di produzione:
terreni ricadenti nell’area di produzione D.O.C. Taburno

Esposizione e altimetria:
terreni collinari a 350 metri s.l.m. esposti a sud-est

Tipologia del terreno:
marne argillose calcaree

Sistema di allevamento:
raggiera libera

Epoca di vendemmia:
prima decade di novembre, conduzione del raccolto manuale

Tecnica di vinificazione
Le uve raccolte al momento della loro completa maturazione, dopo diraspatura e pigiatura, vengono sottoposte a fermentazione con una macerazione di 40 giorni Modalità e affinamento preimbottigliamento: 18 mesi in barriques nuove di rovere e castagno

Caratteristiche organolettiche
Il colore è rosso porpora. L’odore ricorda le more ed il ribes nero. Al gusto è pieno ed equilibrato con tannini fusi ed un finale lungo di caffè tostato, tabacco e spezie.
A partire da €40,00 IVA inclusa

GRAPPA 903 BARRIQUE 70CL.BT

€15,25 IVA inclusa

VINO BAROLO BERSANO 75CL 2011 DOCG BT

Barolo DOCG Nirvasco

Scheda Tecnica
Le uve provengono da vigneti di Langa siti alla destra del fiume Tanaro. Il tradizionale affinamento in Botti di rovere di Slavonia e la successiva permanenza in bottiglia assicurano grande equilibrio, armonia e morbidezza.

VITIGNO: NEBBIOLO
TERRENO: CALCAREO ARGILLOSO
VENDEMMIA: TRA IL 10 E IL 15 OTTOBRE
VINIFICAZIONE: ACCIAIO
AFFINAMENTO: ALMENO 30 MESI IN GRANDI BOTTI DI ROVERE DI SLAVONIA E BOTTIGLIA

Note Organolettiche
Colore: rosso granato con leggere sfumature arancione.
Profumo: impostazione tradizionale con profumi intensi ed avvolgenti che ricordano le spezie e la frutta matura.
Gusto: ricco e persistente con tannini morbidi, sentori di cuoio, liquirizia e pepe armonizzati a note di violetta appassita e prugna matura.

Modalità di servizio e Abbinamenti
Modalità di servizio: bicchiere da vino rosso importante.
Temperatura di 16/18°.
Abbinamenti: cacciagione, carni rosse, secondi elaborati e formaggi dai sapori decisi.
Longevità eccellente, oltre i 10 anni.
Formato 75 cl, 50 cl., 150 cl.
A partire da €18,50 IVA inclusa

VINO VINOSIA GRECO DI TUFO DOCG 2017 BT

L’ARIELLA
GRECO DI TUFO
DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

La polpa di un rosso, cremoso e di
ripulente mineralità allo stesso tempo, è
un vino di spiccata tipicità e dal carattere
aromatico e inconfondibile.
Uve: Greco di Tufo.
Terreno: deriva dal disfacimento nei millenni di
arenarie, ricchissime di carbonato di calcio, site
nel comune di Montefusco.
Vendemmia: seconda decade di ottobre.
Vinificazione: pigiatura soffice, pressatura dei
grappoli interi, illimpidimento statico a freddo,
fermentazione parzialmente condotta anche con
starter di lieviti autoctoni, malolattica svolta non
completamente.
A partire da €7,60 IVA inclusa

VINO VINOSIA FALANGHINA BENEVENTANA 2017

FALANGHINA
BENEVENTANO FALANGHINA
INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA

Kiwi, lime e pompelmo, citronella,
gelsomino sviluppati per rimanere
integri a lungo.
Uve: Falanghina.
Terreno: collinare, ricco e a medio impasto, sito nel
beneventano.
Vendemmia: ultima decade di settembre.
Vinificazione: pigiatura soffice, pressatura dei
grappoli interi, illimpidimento statico a freddo,
fermentazione parzialmente condotta anche con
starter di lieviti autoctoni, malolattica svolta non
completamente.
A partire da €4,95 IVA inclusa

VINO VINOSIA AGLIANICO IRPINIA DOC 2014

AGLIANICO
BENEVENTANO AGLIANICO
INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA

Polposo, speziato e dai tannini vitali,
espressi con la maggiore morbidezza
possibile.
Uve: Aglianico.
Terreno: Collinare, di origine prevalentemente
vulcanica, ma anche argilloso-calcareo.
Vendemmia: fine ottobre.
Vinificazione: macerazione per circa 10 giorni,
fermentazione parzialmente condotta anche con
starter di lieviti di autoctoni, malolattica svolta
completamente.
A partire da €5,35 IVA inclusa

VINO AGLIANICO D. ANSELMO DOC 2004 VULTU

DON ANSELMO
Aglianico del Vulture D.O.C.
Dedicato alla memoria del nonno Fondatore, rappresenta il simbolo, la storia, le radici e la continuità della nostra Famiglia nel vulture.
Provenienza: piccole vigne del comune di barile, poste a 600 metri s.l.m., di età molto avanzata e dalle rese spontaneamente bassissime (35/40 quintali per ha.).
Vitigno: Aglianico 100%.
Epoca di vendemmia: Fine ottobre.
Vinificazione: Classica in rosso di uve diraspate, macerazione sulle bucce in acciaio per 15 giorni a 25/28 °c, durante i quali si effettuano periodici rimontaggi efollature.
Elevazione: In botte grande di rovere di slavonia per il 50% ed in barriques francesi per il restante 50%. Imbottigliamento ed affinamento finale di 12 mesi.

Caratteristiche organolettiche: Colore rosso rubino profondo, quasi impenetrabile. Dal bouquet ampio e complesso, ha sapore asciutto e caldo che evidenzia grande struttura
ed eleganza. vino di lunghissima persistenza finale.

Abbinamento e servizio
Carni rosse in genere, in particolare carne di agnello, ma anche vino da conversazione.
Degustare a 18 °c in calice ampio.
L’accurata selezione delle uve e l’attenta vinificazione, fanno di questo aglianico un vino di ottima longevità (12/15 anni).
A partire da €25,61 IVA inclusa

VINO PLANETA CHARDONNAY 70CL 2016 BT

Un vino che è diventato l’immagine del cambiamento della Sicilia del vino. Nasce dal desiderio di riuscire a competere con il mondo nella produzione di questo vitigno così nobile e diffuso. Dopo una lunga strada iniziata nel 1985, piena di sorprese e di successi, oggi lo Chardonnay Planeta è un’icona per la Sicilia intera. Le vigne di Ulmo e Maroccoli, che lo compongono, sono uniche per posizione e per terroir. La fermentazione e l’affinamento in legni francesi, attenta e precisa, ci consegna un vino unico per grazia e potenza.
A partire da €16,15 IVA inclusa

VINO MERLOT 2011 PLANETA 75CL.

A partire da €13,99 IVA inclusa

VINO WERE DREAMS JERMANN CL. 75 2013 BT

Tipo di terreno: marnoso arenario Tipo di allevamento Guyot con viti per ettaro fino a 7900

Prodotto con uve: Chardonnay 97%

Tenore d’alcool: 13,5%

Acidità: 5,50 ‰

Durata del vino prevista: 8 – 10 anni

Affinamento: 11 mesi in botti piccole da 300 litri di rovere francese

Esame degustativo: “…Dreams…” da uve Chardonnay. Ha colore giallo paglierino risplendente. All’olfatto esprime fascino e complessità con profumi di rara eleganza e raffinatezza. Prevalgono sentori esotici di frutta matura, burro fuso, vaniglia, pasticceria. In bocca mantiene tutte le promesse dell’olfatto, le conferma e le impreziosisce con gentili sapori e sfumature aromatiche fresche e persistenti.
(Duemilavini Guida 2003 A.I.S., Dreams 2000)

Note: Dedicato all’album rock “The Joshua Tree” degli U2 uscito nel 1987 e in particolare alla canzone “Where the streets have no Name”.
Questo vino nasce con la vendemmia 1987 e nel corso degli anni il suo nome ha subito alcune variazioni. Il primo ciclo di nove anni con il nome “Where the Dreams have no end…”, aveva la particolarità di cambiare il colore della capsula ogni annata rifacendosi ai sette colori dell’iride più il bianco e il nero presenti sull’etichetta, cominciando dal bianco in senso antiorario. Sono, inoltre, raffigurate le quattro fasi lunari.
Nel 1996 diventa “Were Dreams, now it is just wine!” con la capsula blu sulla quale è stilizzata la cometa Hale-Bopp, questo per altri sette anni.
Infine nel 2003 ritorniamo un po’ all’origine con: “W…. Dreams … ……”, aggiungendo, sotto, l’anno del raccolto e disegnando Marte sulla capsula. I puntini da noi vengono interpretati in “Where Dreams can happen” comunque ognuno può avere diverse ispirazioni.

Curiosità: L’etichetta del “Where the Dreams have no end…” è stata utilizzata nel film di gran successo “The Parent Trap” della Walt Disney, commedia del 1998 diretta da Nancy Meyers e interpretata da Natasha Richardson, Dennis Quaid e Lindsay Lohan (gemelle).
A partire da €36,30 IVA inclusa

VINO GRECO DI TUFO MASTROBERARDINO '17

Il Greco di Tufo è una delle poche varietà bianche ad avere un’alta propensione all’invecchiamento.
Questo antico e prestigioso vitigno è stato portato nella provincia di Avellino dai Pelagi, dalla Tessaglia in Grecia, nel primo secolo avanti Cristo.

DENOMINAZIONE
Greco di Tufo DOCG

VITIGNO
Greco di Tufo 100%

VIGNETO E TERRENO
Le tenute di Tufo e Petruro Irpino si trovano su un suolo in prevalenza argilloso-calcareo con esposizione a Sud-Est e un’altitudine media di 450 m s.l.m. Il sistema di allevamento è la spalliera con potatura a guyot, la densità d’impianto di 3.000 ceppi/ettaro di media e una resa di circa 80 q/ettaro e 2,6 kg/ceppo.

ETA’ DEL VIGNETO
15 anni in media.

PERIODO E SISTEMA DI RACCOLTA
Seconda decade di ottobre, raccolta manuale.

VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO
Vinificazione classica in bianco in serbatoi di acciaio a temperatura controllata.
Affinamento di almeno un mese in bottiglia.

IL COLORE
Giallo paglierino.
IL PROFUMO
Sentori fruttati intensi e complessi, di agrumi, pesca, ananas, albicocca e lime.
IL SAPORE
Fresco, molto minerale, strutturato ed elegante.

ABBINAMENTI
Antipasti:
Zuppe e crostacei.

Primi piatti:
Risotti e portate a base di pesce.

Secondi piatti:
Carni bianche, crostacei, fritture di pesce e verdure.


ATTITUDINE ALL’INVECCHIAMENTO
20 anni e oltre
TEMPERATURA DI SERVIZIO
12-14 °C
A partire da €8,85 IVA inclusa

VINO GEWURZTRAMINER ELENA WALCH 2017

Giallo paglierino intenso, al naso colpisce per la sua intensa aromaticità che spazia dalle note di petali di rosa ai fiori e alle spezie. In bocca sprigiona tutta la sua finezza con una fresca corposità, un’armoniosa eleganza ed un finale intenso, di buona persistenza.

La Selezione, una linea che comprende solo monovarietali provenienti da vigneti sia di proprietà che in affitto. Un Gewürztraminer che vuole raccontare tutta la tipicità della tipologia e la naturale finezza dei bianchi altoatesini. Vinificato e lasciato maturare per pochi mesi in sole vasche di acciaio, è vino che esprime belle e decise note floreali e fruttate, una certa ricchezza ed una particolare armonia.



ABBINAMENTO: Eccellente aperitivo, si abbina con preparazioni a base di crostacei e con grigliate di pesce, da provare su paté e fegato d’oca.

GRADAZIONE: 13,5
A partire da €12,30 IVA inclusa

VINO SAUVIGNON ELENA WALCH 2017 DOC

NOTE DI DEGUSTAZIONE
Giallo paglierino, al naso emerge un bouquet delicato che spazia dalle note fruttate di mela verde ad un delicato sentore vegetale, anche erbaceo. Al palato colpiscono la sua elegante freschezza, una certa mineralità ed una vivace acidità che sfocia in una bella persistenza.

ABBINAMENTI
Ottimo come aperitivo, si abbina ad insalate, vellutate, minestre e in generale ad innumerevoli piatti vegetariani. Ottimo con ogni tipo di ricetta a base di asparagi.
A partire da €10,50 IVA inclusa

VINO PINOT NERO ELENA WALCH 2015 ALTO A

A partire da €11,70 IVA inclusa

VINO AGLIANICO D'AMBRA IGT 2016 75CL BT

Aglianico IGT

Zona di Produzione I versanti sud-ovest delle colline Campane.

Uve Aglianico 100%

Tecnica di produzione Le uve raccolte al momento della loro completa maturazione, dopo diraspatura e pigiatura vengono sottoposte a fermentazione con macerazione, stoccaggio e brevissimo affinamento in bottiglia.
Colore Rosso rubino vivo.
Profumo Fresco, di vino rosso giovane, fruttato, intenso e persistente.
Sapore Secco, asciutto, di buon corpo, vellutato ed equilibrato.
Gradazione 12% Vol.
Annata Indicata sull'etichetta.
Temperatura di servizio 14/18° C.
Abbinamento consigliato Minestre, primi piatti con ragù, carni bianche in genere, formaggi di media stagionatura.
A partire da €4,90 IVA inclusa

VINO FALANGHINA MASTROBERARDINO 2017 BT

FALANGHINA DEL SANNIO DOC
ll nome della Falanghina deriva probabilmente dall’uso dei pali detti “falange” che sin dall’antichità venivano usati per sostenere le viti.
Pur avendo testimonianze scritte solo a partire da metà Ottocento, gli esperti sostengono si tratti di un vitigno contemporaneo rispetto al Fiano e al Greco che invece risalgono al I secolo a.C.

DENOMINAZIONE
Falanghina del Sannio DOC

VITIGNO
Falanghina del Sannio 100%

VIGNETO E TERRENO
La tenuta di Apice si trova in prevalenza su un terreno a medio impasto e ricco di scheletro con un’esposizione in prevalenza a Sud-Est e un’altitudine media di 350 m s.l.m. Il sistema di allevamento è la spalliera con potatura a guyot con una densità di impianto di 3.000 ceppi/ha di media e una resa di circa 85 q/ha e circa 2,38kg/ceppo.

ETA’ DEL VIGNETO
In media 15 anni.

PERIODO E SISTEMA DI RACCOLTA
Fine settembre. Raccolta manuale.

VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO
Vinificazione classica in bianco in serbatoi di acciaio a temperatura controllata.

IL COLORE
Giallo paglierino con riflessi verdognoli.
IL PROFUMO
Fresco e fruttato con spiccate note di agrumi, frutti tropicali, pesca, banana e fiori bianchi.
IL SAPORE
Di grande freschezza e persistenza, con piacevole retrogusto fruttato.
ABBINAMENTI
Antipasti

Zuppe di pesce e crostacei.
Primi piatti

Piatti a base di frutti di mare e crostacei.
Secondi piatti

Pesci bianchi alla piastra e al forno.


ATTITUDINE ALL’INVECCHIAMENTO
10 anni e oltre
TEMPERATURA DI SERVIZIO
12-14 °C
A partire da €6,85 IVA inclusa

VINO MONTERIOLO 2014 CHARDONNAY DOC

Lo Chardonnay, in Piemonte, non è come molti credono un’introduzione moderna. La sua presenza è attestata a partire dalla prima metà dell’Ottocento grazie all’intraprendenza di Filippo Asinari, Conte di San Marzano e Costigliole ed importante figura politica-militare. Al suo rientro dalla Francia, dove aveva collaborato al fianco di Napoleone, portò con sé alcune barbatelle di Chardonnay dalla famosissima vigna di Montrachet per metterle a dimora a Costigliole. La loro presenza sul territorio ancora perdura perché la composizione del nostro suolo e il microclima a loro congeniale ne ha permesso il radicarsi.
Vendemmia: selezione in vigneto delle uve più sane e mature raccolte a mano in cassette da 20 Kg
Vinificazione: pressatura soffice e fermentazione in barriques
Affinamento: 9 mesi in barriques sui lieviti con frequenti batonnages
Colore: giallo paglierino con riflessi verdognoli
Al naso: fiori di campo, mango, agrumi, risacca marina
In bocca: sapido e di buona freschezza
Abbinamenti: ostriche, faraona arrosto, formaggi di capra
Temperatura di servizio: 14° C.
A partire da €28,70 IVA inclusa

VINO POMOROSSO 2012 BARBERA D'ASTI DOCG

Il vino deve il suo nome alla presenza, sulla sommità della vigna originaria, di un albero di mele rosse. Senza dubbio la Barbera più prestigiosa tra quelle prodotte da Coppo ha contribuito in modo essenziale alla rinascita di questo vitigno. Il Pomorosso, prodotto solo nelle annate di grande valore qualitativo, proviene da un suolo di origine sedimentaria marina, caratterizzato da una forte presenza di minerali che donano al vino grande finezza, mineralità e longevità. Vendemmia:
selezione in vigneto delle uve più sane e mature raccolte a mano in cassette da 20 Kg
Vinificazione: macerazione a contatto delle bucce con brevi e delicati rimontaggi
Malolattica: 100% svolta
Affinamento: 14 mesi in barriques
Colore: rosso porpora intenso
Al naso: intensi profumi di viola, mora e ciliegia, chiusura minerale di grafite
In bocca: strutturato ed avvolgente
Abbinamenti: stracotto di vitello al Barbera, Fagiano in salmì, formaggi stagionati
Temperatura di servizio: 18° C.
A partire da €34,99 IVA inclusa

VINO RIEISLING JERMANN 75 CL 2016 BT

Afix Riesling
Tipo di terreno: Marne prevalenti e arenarie appartenenti alla formazione flyschioide di età eocenica, caratteristiche della zona Collio con esposizione sud-ovest, nord-est.

Prima annata prodotta: 1996

Uve da cui è prodotto: RIESLING RENANO 100%.

Tenore d’alcool: 13%

Acidità: 7,30 ÷ 8,30 ‰

Durata del vino prevista: 3 – 4 anni.

Tipo di bottiglia: Borgognotta foglia morta.

Esame degustativo: AfixRiesling da uve riesling renano vinificato parzialmente sulle bucce.
Ha colore paglierino brillante con leggeri riflessi verdolini.
Il profumo è molto intenso e persistente, leggermente aromatico, caratteristico del vitigno, piacevolmente fruttato.
Ha sapore asciutto, fresco, di grande equilibrio per la stoffa vellutata ed il nerbo vivo.
Sposa creme di verdure, crostacei, pesci al forno salsati..
Abbinamento particolarmente felice con la spigola in salsa bianca alla mandorla.
A partire da €16,70 IVA inclusa

VINO VINOSIA TAURASI DOCG 2014 BT

SANTANDREA

TAURASI
DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

La ricchezza e la potenza: l’aglianico
nella sua versione più classica ed
espressiva.
Uve: Aglianico.
Terreno: prevalentemente vulcanico, ma anche
argillo-calcareo.
Vendemmia: prima decade di novembre.
Vinificazione: macerazione per circa 12 giorni,
fermentazione parzialmente condotta anche
con starter di lieviti autoctoni, malolattica svolta
completamente in rovere francese. Affinamento di
14 mesi in barriques di rovere francese.
A partire da €11,10 IVA inclusa

VINO DETTORI TUDERI 75 CL 2011

A partire da €19,40 IVA inclusa

Vino La Vigna dei MILLE ANNI D'AMBRA

La Vigna dei Mille Anni


Zona di Produzione I versanti sud-ovest delle colline Campane.

Uve Aglianico 100%

Tecnica di produzione Le uve raccolte al momento della loro completa maturazione, dopo diraspatura e pigiatura vengono sottoposte a fermentazione con macerazione, stoccaggio e brevissimo affinamento in bottiglia.
Colore Rosso rubino vivo.
Profumo Fresco, di vino rosso giovane, fruttato, intenso e persistente.
Sapore Secco, asciutto, di buon corpo, vellutato ed equilibrato.
Gradazione 12% Vol.
Annata Indicata sull'etichetta.
Temperatura di servizio 14/18° C.
Abbinamento consigliato Minestre, primi piatti con ragù, carni bianche in genere, formaggi di media stagionatura.
A partire da €18,30 IVA inclusa

VINO AMARONE VALP.VILLA BELVEDERE DOC BT

Colore rosso rubino carico con riflessi granati; bouquet ampio, intenso, con una garbata nota di noci e spezie e ricordi di confettura di ciliegie; sapore secco, armonico, generoso, pronunciato, con corpo pieno e vellutato.

Abbinamenti gastronomici: con selvaggina, brasati, piatti forti e formaggi stagionati.
A partire da €15,70 IVA inclusa

VINO PLANETA SYRAH 75CL. BT 2011

A partire da €13,99 IVA inclusa

VINO PLANETA BURDESE ROSSO 75CL.BT

A partire da €14,10 IVA inclusa

VINO SAGRANTINO MONTEFALCO CARAPACE 75CL

Al naso è un trionfo di confettura di more e mirtillo, tipica della varietà, con piacevoli ed intense note di ciliegia sotto spirito, carruba e petali di rosa. Note di liquirizia e cioccolata impreziosiscono il quadro organolettico dalla spiccata tipicità. Al gusto si rivela cremoso, di grande potenza e suadenza insieme, lungo e persistente con tannino di cesellata fattura, di rara finezza, eleganza e gentilezza
A partire da €12,80 IVA inclusa

VINO BIANCOLELLA FEUDI 75cl 2016

Il Biancolella racconta tutta la «vulcanicità» dei vini dell’isola di Ischia.

Denominazione
Ischia Biancolella DOP
Uve
Biancolella
Fermentazione
In serbatoi di acciaio a 18/20 °C.
Maturazione
Circa 4 mesi in serbatoi di acciaio con
permanenza sui propri lieviti.
Affinamento
Minimo 1 mese in bottiglia.
Esame organolettico
Giallo paglierino luminoso. Al naso sentori di
frutta bianca e finocchietto, fiori di limone e
richiami agrumati. Espressivo e territoriale,
morbido all’assaggio, con una sapidità in
equilibrio e ricordi minerali.
Abbinamenti gastronomici
Bianco ideale per accompagnare primi piatti e
zuppe di crostacei, pesci alla griglia o sotto sale e
frittura di paranza.
A partire da €8,60 IVA inclusa

VINO PALAZZO DELLA TORRE ALLEGRINI

Denominazione: Veronese I.G.T.

Il vino è prodotto con la tecnica della rifermentazione: la maggior parte delle uve viene vinificata alla raccolta mentre il rimanente è messo ad appassire. In gennaio il vino prodotto, assemblato con il pigiato delle uve passite, dà inizio ad una seconda fermentazione.

Vitigni: Corvina Veronese 70%, Rondinella 25%, Sangiovese 5%

Il territorio: Valpolicella Classica
Collocazione geografica: Fumane di Valpolicella – Podere
Palazzo della Torre, 26.39 ettari piantati tra il 1962 e il 2013
Altitudine: 240 m s.l.m.
Esposizione: Est/Sud-Est
Tipologia di terreno: Molto vario, per lo più argilloso, calcareo e
ricco di scheletro
Sistema di allevamento: Pergola trentina
Età media delle viti: 41 anni
Densità di impianto: Circa 3.000 ceppi/Ha
Vinificazione e invecchiamento
Vendemmia: a partire dal 10 Settembre, raccolta manuale
dell’uva destinata all’appassimento; all’inizio di Ottobre raccolta
manuale dell’uva destinata all’immediata vinificazione
Vinificazione: Pigiatura e diraspatura delle uve fresche
effettuata a settembre, pigiatura e diraspatura delle uve passite
effettuata nella seconda quindicina di dicembre
Fermentazione: In acciaio inox a temperatura controllata
Temperatura di fermentazione: 1° fermentazione 25/29°C,
2° fermentazione 8/22°C
Durata della fermentazione: 1° fermentazione 10 giorni,
2° fermentazione 15 giorni circa
Fermentazione malolattica: Naturalmente svolta a metà aprile
in barrique
Affinamento: Maturazione in barriques di rovere francese di
secondo passaggio per 15 mesi, massa per 2 mesi e affinamento
in bottiglia per 7 mesi
Dati analitici
Grado alcolico: 13,90% Vol
Acidità totale: 5,8 g/l
Zuccheri residui: 5,7 g/l
Estratto secco: 30,0 g/l
SO2 libera: 22 mg/l
SO2 totale: 91 mg/l
pH 3,50

Note degustative
È uno dei vini che ha reso celebre la produzione Allegrini in tutto il
mondo. La vigna circonda Villa Della Torre, splendida dimora
rinascimentale di proprietà della famiglia, e da vita ad un rosso di
buon corpo capace di invecchiare per almeno un decennio. La
composizione delle uve fa riferimento alle storiche Corvina e
Rondinella cui si aggiunge una piccola percentuale di Sangiovese.
Una parte selezionata del raccolto viene appassito fino al mese di
dicembre, per poi fondersi con la base vinificata da uve fresche. Il
risultato è un rosso vellutato e armonioso dove il frutto si manifesta
maturo e polposo.
Gastronomia
Di colore rosso rubino carico si abbina facilmente a numerosi piatti
della cucina italiana fra cui spiccano i risotti, eccellenti quelli con lo
zafferano, i funghi porcini ed il battuto di maiale; paste classiche,
come l’Amatriciana e la Carbonara, pasticcio di lasagne e gnocchi al
gorgonzola e noci; carni grigliate e arrosti. Perfetto quando in tavola
c’è il tagliere dei prosciutti di Parma e culatello di Zibello, esprime
tutta la sua piacevolezza in compagnia di formaggi di media
stagionatura, specificamente con Parmigiano Reggiano, pecorino e
Monte Veronese. Il gradevole sentore d’uva passa ancora più si
apprezza se il vino viene servito a 18°C in bicchiere ampio.
A partire da €15,25 IVA inclusa

VINO QUINTODECIMO RIS. TAURASI 75cl BT

IL TAURASI RISERVA VIGNA QUINTODECIMO È UN CRU DI DUE ETTARI DI
AGLIANICO, OTTENUTO DALL‘OMONIMA VIGNA, PIANTATA NEL 2001 SUL
VERSANTE NORD-OVEST DELLA TENUTA. IL SUOLO È COSTITUITO DA ROCCE
ARGILLOSE ESPANDIBILI, MOLTO RICCHE IN CALCARE. LA VIGNA, A 420 METRI
DI ALTITUDINE CON UNA PENDENZA DEL 25% ED ESPOSIZIONE NORD/OVEST,
È COLTIVATA A CONTROSPALLIERA CON POTATURA A CORDONE SPERONATO
ED HA UNA DENSITÀ DI IMPIANTO DI 5.000 CEPPI PER ETTARO. IL VIGNA
QUINTODECIMO, E’ UN SOTTILE EQUILIBRIO DI PICCOLI FRUTTI, SPEZIE
E NOTE FLOREALI. SEDUCENTE PER CLASSE ED INTENSITÀ AROMATICA È
COMPLETATO DA TANNINI SAPORITI E BEN ESPRESSI IN UNO STILE
PROFONDO E RAFFINATO. E’ UN VINO DI STRAORDINARIA RICCHEZZA
ED ELEGANZA CHE RAGGIUNGE L’APICE ENTRO I PRIMI VENT’ANNI
CONSERVANDO I SUOI CARATTERI ANCORA PER MOLTISSIMI ANNI DOPO.
ANDAMENTO CLIMATICO DELL’ANNATA 2010
A QUINTODECIMO LA PRIMAVERA DEL 2010 SI È PRESENTATA MOLTO
PIOVOSA. LE TEMPERATURE ELEVATE DI GIUGNO, INSIEME ALL’ACQUA
ACCUMULATA NEL SUOLO, HANNO FAVORITO UNA RIGOGLIOSA
VEGETAZIONE E L’ESTATE FRESCA HA RALLENTATO LEGGERMENTE LA
MATURAZIONE. GLI ACCURATI INTERVENTI MANUALI DI DIRADAMENTO DEI
GRAPPOLI CONDOTTI SULLA VIGNA, DETERMINANDO UN SISTEMATICO
ANTICIPO DELLA MATURAZIONE, HANNO CONSENTITO DI RACCOGLIERE
GRAPPOLI SANI E PERFETTAMENTE MATURI IL 15 OTTOBRE, PRIMA
DELL’ARRIVO DI ABBONDANTI PIOGGE AUTUNNALI.
DATI TECNICI
Composizione
Aglianico 100%.
Vigneto di origine
Parcella Vigna Quintodecimo all’interno della tenuta Quintodecimo.
Anno d'impianto vigneto
2001.
Altitudine
420 metri.
Esposizione
Nord/Ovest.
Terreno
Argille espandibili ricche in calcare.
Densità d'impianto
5000 ceppi per ettaro.
Sistema di coltivazione e potatura
Controspalliera orizzontale semplice con potatura a cordone
speronato.
Resa
1 kg per ceppo.
Epoca di vendemmia
Seconda-terza decade di ottobre.
Raccolta
Manuale, in piccole cassette da 15 kg in corrispondenza della piena
maturazione fenolica.
Vinificazione e elevage
Dopo accurata cernita pre- e post- diraspatura gli acini pigiati fermentano
per 20-25 giorni ad una temperatura di 28-30° C. Successivamente viene
realizzato un elevage di 18-24 mesi in barrique di rovere nuove.
A partire da €99,99 IVA inclusa

VINO MASSETO 2014 ASTUCCIO IN LEGNO

Masseto 2014 risulta essere una delle versioni più eleganti e raffinate di sempre. Il colore appare intenso e giovane. Al naso si presenta complesso e fresco con note di frutta a bocca rossa, di spezie dolci, appena sottolineato dalla leggera tostatura del legno. In bocca è seta pura con una tessitura fine e levigata, sostenuta da un fruttato vibrante e una trama acida vivace ma perfettamente integrata nella struttura del vino. Un lungo finale sapido conclude la degustazione.
A partire da €609,99 IVA inclusa

VINO PLANETA SANTA CECILIA 0,75CL BT

A partire da €17,90 IVA inclusa

VINO BIANCO FORASTERA DOC 2017

Forastera (Euposia) IGT

Zona di Produzione Ischia. Vigneti di Forio, Lacco Ameno e Serrara Fontana; dei viticoltori: Bartolino Regine, Giulio Mattera, Bartolo Castagliuolo e Venanzio Calise.

Uve Forastera 100%

Tecnica di produzione Vinificazione in bianco con decantazione a freddo del mosto e controllo della temperatura in fase di fermentazione. La resa uva-vino è di 55 litri.
Colore Giallo paglierino con riflessi dorati.
Profumo Note fruttate (albicocca e pesca gialla). Sentori di macchia mediterranea.
Sapore Secco, ammandorlato, di carattere e peristenza.
Gradazione 12,5 % Vol.
Annata Indicata sull'etichetta.
Temperatura di servizio 14° C.
Abbinamento consigliato Zuppa di pesce, formaggi di media stagionatura, carni bianche.
A partire da €9,60 IVA inclusa

VINO PINOT GRIGIO ELENA WALCH 2017 DOC

A partire da €9,75 IVA inclusa

VINO AKA' PRIMITIVO ROSATO 2017 IGP

NOTE DI DEGUSTAZIONE
Colore rosa corallo, cristallino. Il vino è di ottima struttura. Un bouquet fruttato fragrante, che esprime note spiccatamente intense di mela rossa, fragoline di bosco fresche e lampone. Al palato risulta secco, morbido, con una nota di freschezza chiaramente percettibile, unita ad una persistenza gusto-olfattiva prolungata, che ne caratterizza il finale puntuale e preciso. Suggeriamo di servirlo ad una temperatura di 10-12 °C.

ABBINAMENTI CONSIGLIATI
Vino fresco e versatile a tutto pasto. Adatto agli antipasti a base di carne, dunque anche piatti freddi come il carpaccio di manzo al limone o bresaola con rucola e Grana. Adatto anche ai primi piatti con sughi di verdura o pomodoro fresco e basilico; pietanze a base di pesce e salumi leggeri.
A partire da €5,15 IVA inclusa

VINO NOA' ROSSO CUSUMANO IGT 2014 BT

Noà
Sicilia D.O.C.
Tenuta Presti e Pegni
Monreale (PA).
250 m sul livello del mare, esposizione al sole dall’alba al tramonto, terreno argilloso compatto, grandecomplessità nei vini.
Uve
Nero d’Avola 40%, Merlot 30%, Cabernet Sauvignon 30%.
Esposizione
Nero d’Avola a sud, Merlot a sud-est, CabernetSauvignon sud, sud-est.
Età media dei vigneti 16 anni.
Allevamento
Vigneti allevati a spalliera, densità 5000 piante per ettaro.
Resa
50 q di uva per ettaro.
Vendemmia
Manuale, nella prima decade di settembre.
Vinificazione
Diraspatura e fermentazione a temperatura controllata28°-30°C per 10/15 giorni; malolattica in carati di
roveree affinamento negli stessi per 12 mesi e successivo affinamento in bottiglia.
A partire da €19,90 IVA inclusa

VINO PINOT BIANCO DOC KURTATSCH '17 BT

150 anni fa dalla patria Borgogna arrivarono i primi vitigni Pinot Bianco in Sudtirolo, dove questa fine nuova varietà si diffuse rapidamente in tutta la regione vinicola – dai primi decenni del XX secolo il Pinot Bianco è il vino bianco più importante del Sudtirolo. Sui pendii un po’ più freschi di Cortaccia il Pinot Bianco si sente a suo agio e può sviluppare meglio i suoi talenti: frutto fresco di mela e pera con un delicato gioco di profumi e un’acidità pronunciata, mai brusca. Non è un vino bianco chiacchierone, alla moda, ma un vino regionale inconfondibile! Ci sorprende con delle misteriose tracce minerali, che nel palato perdurano come reminiscenza di tutti quegli strati rocciosi da cui le radici della vite assorbono l’azoto, minerali e microelementi.

Terroir
Le uve di Pinot Bianco provengono da ripidi vigneti situati ai piedi della catena della Mendola a 400-650 m s.l.m. Le vigne sono esposte a est e sudest. Venti discendenti notturni durante la fase di maturazione delle uve creano una marcata differenza di temperatura tra giorno e notte. Terreno calcareo con strati argillosi.

Caratteristiche
Volume: 13,5 % Vol.

Vitigno: Pinot bianco

Zona produttiva: Cortaccia - collina

Terreno: terreni sabbiosi con ghiaia - leggeri

Vinificazione: fermentazione in bianco a temperatura controllata in acciaio inox

Caratteristica: vino fresco, fruttato e vivace

Colore: da giallo paglierino a verdognolo

Acidità totale: 6,4 g/l

Residuo zuccherino: 0,9 g/l

Capacità d'invecchiamento: da bere giovane, 1 - 3 anni

Da servire: come aperitivo, con antipasti leggeri, pesce bollito e con carne bianca poco piccante

Temperatura di servizio: 10 – 11° C
A partire da €8,10 IVA inclusa

VINO CHARDONNAY DOC KURTATSCH '17 BT

Nei vecchi manuali di enologia il Chardonnay veniva classificato come varietà del Pinot Bianco, cioè come “Pinot Bianco Giallo”. Sotto questa denominazione è stato introdotto nella seconda metà del XIX secolo dalla Francia in Sudtirolo, dove per più di 100 anni veniva tagliato con il Pinot Bianco. Il primo Chardonnay sudtirolese monovitigno, vinificato nel 1982, fu accolto con grande entusiasmo dal mercato del vino internazionale. Il Chardonnay di Cortaccia profuma di banane e di spezie di panpepato. Partite scelte di Chardonnay, provenienti dai vigneti terrazzati situati in alto di Cortaccia, danno una solida struttura acida al caratteristico frutto ricco mediterraneo. L’azione calda dei venti del sud e l’abbassamento di temperatura durante la notte a ridosso delle rocce calcaree danno al vino un elegante aroma.

Terroir
Le vigne di Chardonnay si trovano in prevalenza sulle prime colline del massiccio della Mendola a 280-450 m s.l.m. Il terreno leggero, sabbioso e calcareo dà l’impronta al Chardonnay. I venti discendenti serali sono essenziali per la differenza di temperatura tra giorno e notte e quindi per l’inconfondibile varietà di aromi offerti dal vino.

Caratteristiche
Volume: 13,5 % Vol.

Vitigno: Chardonnay

Zona produttiva: Cortaccia – Salorno

Terreno: terreni sabbiosi

Vinificazione: fermentazione in bianco a temperatura controllata in acciaio inox

Caratteristica: vino bianco fresco, fruttato ed equilibrato

Colore: giallo paglierino con riflessi verdi

Acidità totale: 6,2 g/l

Residuo zuccherino: 1,3 g/l

Capacità d'invecchiamento: 2 - 3 anni

Da servire: come aperitivo, con antipasti leggeri e con pesce cotto

Temperatura di servizio: 10 – 11° C
A partire da €8,10 IVA inclusa

VINO PINOT GRIGIO DOC KURTATSCH '17 BT

Il Pinot Grigio è un vitigno coltivato già dal XIX secolo in Sudtirolo – le prime viti di “pinot gris” sono state introdotte dalla Borgogna nel 1852 dall’arciduca Giovanni d’Austria. Nelle zone più basse di Cortaccia il Pinot Grigio sviluppa un’acidità moderata, mentre l’elevata gradazione alcolica e la ricchezza d’estratto lo rendono robusto e saporito. I terreni calcarei dei ripidi pendii di Cortaccia-Penone danno al Pinot Grigio un delicato aroma minerale, talvolta anche un profumo varietale vigoroso di uva spina, di fiori di tiglio e d’acacia. Dall’unione di uve di altura e uve di pianura nasce un Pinot Grigio straordinario che, da un lato mediterraneamente leggero, dall’altro nordicamente rigoroso, mette in evidenza tutta la sua classe e la sua morbidezza cremosa nel palato.

Terroir
Le vigne di Chardonnay si trovano in prevalenza sulle prime colline del massiccio della Mendola a 280-450 m s.l.m. Il terreno leggero, sabbioso e calcareo dà l’impronta al Chardonnay. I venti discendenti serali sono essenziali per la differenza di temperatura tra giorno e notte e quindi per l’inconfondibile varietà di aromi offerti dal vino.

Caratteristiche
Volume: 13,5 % Vol.

Vitigno: Pinot Grigio

Zona produttiva: Cortaccia

Terreno: terreno ghiaioso e sabbioso

Vinificazione: fermentazione in bianco a temperatura controllata in acciaio inox

Caratteristica: vino bianco fresco e ricco di estratti

Colore: giallo paglierino

Acidità totale: 5,7 g/l

Residuo zuccherino: 1,9 g/l

Capacità d'invecchiamento: 2 - 3 anni

Da servire: con funghi, pesce bollito, frutti di mare e zuppa di pesce

Temperatura di servizio: 10 – 11° C
A partire da €8,10 IVA inclusa

VINO MULLER THURGAU DOC KURTATSCH '17 BT

Il Müller Thurgau (incrocio tra Riesling e Madeleine Royal, nel 1882 a Geisenheim) arrivò nei primi decenni del XX secolo in Sudtirolo, dove fa parte dei vini bianchi abboccati, frizzanti, leggermente aromatici. Un sentore piacevole di noce moscata, più o meno marcato a secondo della zona, è tipico della varietà. I vigneti di Müller Thurgau di Cortaccia si trovano prevalentemente sui pendii esposti di Penone, Hofstatt e Corona (fino a 900 m s.l.m.), dove i notevoli sbalzi di temperatura tra giorno e notte conferiscono alle uve uno spiccato aroma. Il vino saporito e insieme vivace ricorda un pascolo alpino appena falciato, l’acidità d’alta montagna si sposa armoniosamente con il frutto che sa di pesca gialla, miele, macis, nocciola e fiore di pesco.

Terroir
Le viti di Müller Thurgau, resistenti al freddo, vengono coltivate in posizioni elevate del massiccio della Mendola e crescono fino ad un’altitudine di 900 m s.l.m. In condizioni estreme, con notevoli sbalzi di temperatura tra giorno e notte, specie nella fase finale di maturazione, il Müller Thurgau sviluppa il suo aroma intenso, ma comunque delicato e complesso, di fiori d’alta montagna e drupe.

Caratteristiche
Volume: 13,0 % Vol.

Vitigno: Müller Thurgau

Zona produttiva: Cortaccia (Hofstatt – Corona)

Terreno: terreni ghiaiosi - leggeri

Vinificazione: fermentazione in bianco a temperatura controllata in acciaio inox

Caratteristica: vino bianco aromatico, particolare

Colore: da giallo verdognolo a giallo paglierino

Acidità totale: 5,4 g/l

Residuo zuccherino: 1,9 g/l

Capacità d'invecchiamento: da bere giovane, 1 - 2 anni

Da servire: come aperitivo, con frutti di mare fritti o alla griglia

Temperatura di servizio: 10 – 11° C
A partire da €8,10 IVA inclusa

VINO SAUVIGNON DOC KURTATSCH '17 BT

A lungo il Sauvignon, introdotto verso la fine del XIX secolo dal Bordeaux, era considerato nel Sudtirolo un vino bianco caparbio, quasi “cocciuto”, deludendo le aspettative dei cantinieri se coltivato in zone non adatte. Specialmente nelle pianure calde tende a sviluppare un corpo largo, privo di temperamento. Il vitigno Sauvignon predilige declivi ventilati come le zone di Cortaccia tra 400 e 600 metri s.l.m. La corrente d’aria costante sopra il vicino fiume Adige funge da regolatore climatico. Sui terreni profondi, frammisti in parte a forti strati di ghiaia, nasce un tipo di Sauvignon molto delicato che al palato si presenta armonioso e succoso. L’acidità vivace e incessante conferisce al corpo un profilo marcato.

Terroir
Le vigne di Sauvignon si trovano tra 450 e 600 m sul livello del mare. I vigneti, in gran parte molto ripidi, sono orientati verso sudest. Le viti di Sauvignon sono piantate su terreni magri, calcarei, ricchi di minerali. I venti discendenti serali rinfrescano le sensibili uve di Sauvignon e sono determinanti, insieme all’impronta pedologica, per la freschezza floreale e la mineralità persistente del vino.

Caratteristiche
Volume: 13,5 % Vol.

Vitigno: Sauvignon

Zona produttiva: Cortaccia

Terreno: collina terreno ghiaioso con argilla

Vinificazione: macerazione a freddo – fermentazione a temperatura controlla in acciaio inox

Caratteristica: vino fresco ed intenso

Colore: giallo paglierino con riflessi verdi

Acidità totale: 6,6 g/l

Residuo zuccherino: 1,4 g/l

Capacità d'invecchiamento: da bere giovane, 1 - 3 anni

Da servire: con tutte le pietanze a base di asparagi, anche adatto come aperitivo

Temperatura di servizio: 10 – 11° C
A partire da €8,95 IVA inclusa

VINO GEWURZTRAMINER DOC KURTATSCH '17 BT

Dal XIII secolo fino alla prima età moderna il “Traminer” era il vino più famoso dell’area sudtirolese. Nel corso dei secoli il vitigno Gewürztraminer si è diffuso, a partire dal suo luogo d’origine Termeno, in tutto il mondo vinicolo. Nei vigneti collinari di Cortaccia esposti a sud il Gewürztraminer, un vino molto aromatico, trova il suo habitat ideale: terreni calcarei e argillosi! Qui si sviluppa un vino corposo con un carattere vigoroso, dall’aroma molto denso e forte. Uno spiccato tratto minerale conferisce a questo corpo quasi oleoso, che profuma di rose, magnolie e litchi, una freschezza persistente.

Terroir
Il Gewürztraminer ha bisogno di posizioni specifiche per poter sviluppare appieno le sue potenzialità. Sulle colline in prevalenza calcaree, esposte al sole, tra 280 und 450 m s.l.m., questo vino trova il suo habitat ideale. Lì il Gewürztraminer di Cortaccia può sviluppare i suoi profumi primari concentrati. L’abbassamento di temperatura durante la notte nei vigneti e la ricchezza minerale dei terreni creano un equilibrio avvincente tra intensità ed eleganza.

Caratteristiche
Volume: 14,0 % Vol.

Vitigno: Gewürztraminer

Zona produttiva: Cortaccia collina

Terreno: terreni argillosi

Vinificazione: macerazione a freddo – fermentazione a temperatura controllata in acciaio

Caratteristica: vino bianco inconfondibile, molto corposo e aromatico

Colore: da giallo a giallo d'oro

Acidità totale: 5,1 g/l

Residuo zuccherino: 5,6 g/l

Capacità d'invecchiamento: da 2 - 4 anni

Da servire: con gamberi, aragoste, fegato, adatto per la cucina asiatica (curry) ed per il dessert

Temperatura di servizio: 11 – 12° C
A partire da €10,00 IVA inclusa

VINO MOSCATO GIALLO DOC KURTATSCH '17 BT

Il Moscato Giallo è uno dei vitigni più antichi del mondo. Dalla sua zona d’origine, l’Asia Minore, è stato diffuso dai romani in tutto il loro impero. Così il Moscato Giallo arrivò oltre 2000 anni fa nell’area del Sudtirolo, dove dal medioevo viene chiamato “Goldmuskateller” (moscato dorato). Di solito il Moscato Giallo del Sudtirolo viene affinato con un residuo zuccherino accentuato – tra le eccezioni troviamo il Moscato Giallo secco di Cortaccia, che grazie alla sua ottima struttura acida si presenta molto fresco e aromatico. Il suo sapore di moscato è meno accentuato di quello della varietà con il residuo zuccherino di Cortaccia, tuttavia riesce a entusiasmare con note di profumi esotici e con aromi di gelsomino e albicocca in sottofondo.

Terroir
Le uve di Moscato Giallo crescono su colline con terreno sabbioso calcareo a 360-450 m sul livello del mare. I giorni caldi e le notti fresche sono determinanti per la struttura acida fresca e vivace del Moscato Giallo aromatico.

Caratteristiche
Volume: 13,0 % Vol.

Vitigno: Moscato Giallo

Zona produttiva: Cortaccia collina

Terreno: terreno sabbioso e ghiaioso

Vinificazione: macerazione a freddo – fermentazione a temperatura controllata in acciaio

Caratteristica: tipico vino da aperitivo

Colore: giallo paglierino

Acidità totale: 6,0 g/l

Residuo zuccherino: 2 ,3 g/l

Capacità d'invecchiamento: da bere giovane, 1 – 3 anni

Da servire: come aperitivo, con piatti esotici e cucina asiatica

Temperatura di servizio: 8 – 9° C
A partire da €8,80 IVA inclusa

VINO ROSSO LAGO DI CALDARO DOC KURTATSCH

Quando i romani nel 15 a. C. dalla pianura padana salirono verso Bolzano e conquistarono la Rezia, trovarono una cultura vinicola esistente da oltre 500 anni. È plausibile l’ipotesi che a quei tempi venisse già coltivata la Schiava, il cui nome tedesco “Vernatsch” è derivato dal latino “vernaculus” = “indigeno”. In tutte le antiche regioni vitivinicole del mondo i vini in passato prendevano il nome non dal vitigno, ma dal loro territorio, e in virtù di questo erano conosciuti – si pensi solo ai famosi esempi francesi (Côte du Rhône, Sauternes, Chablis ecc.). Anche per quanto riguarda la Schiava del Sudtirolo, la denominazione d’origine secondo le zone è rimasta invariata nei secoli: Lago di Caldaro, Meranese di Collina, Colli di Bolzano e St. Maddalena sono varietà di Schiava con riferimento locale storico e con caratteristiche territoriali inconfondibili. Il lago di Caldaro Scelto è una Schiava molto morbida e delicata. Nel clima mediterraneo, sui pendii che dolcemente scendono verso il lago più caldo delle Alpi, l’uva Schiava sviluppa dei tannini succosi e un frutto pieno con molto temperamento, conferitogli dall’acidità vivace.

Terroir
La zona classica del Lago di Caldaro si estende fino a Cortaccia. Le vigne radicano su terreni di medio impasto con buona presenza di scheletro. Sulle colline tra 280 - 450 m s. l. m. il vino Lago di Caldaro scelto sviluppa dei tannini succosi e un frutto dolce con un acidità moderata.

Caratteristiche
Volume: 12,5 % Vol.

Vitigno: Schiava (Vernatsch)

Zona produttiva: Cortaccia - collina; terreni ghiaiosi con argilla

Caratteristica: vino rosso vivace e leggero

Colore: rosso rubino chiaro

Acidità totale: 5,0 g/l

Risiduo zuccherino: 1,9 g/l

Capacità d`invecchiamento: da bere Giovane, 1-2 anni

Da servire: con Antipasti, speck, carne Bianca e formaggio dolce

Temperatura di servizio: 14° C
A partire da €6,50 IVA inclusa

VINO PINOT NERO DOC KURTATSCH '16 BT

150 anni fa nel Sudtirolo vennero piantate le prime viti di Pinot Nero, introdotte dalla Borgogna. Grazie all’incoraggiamento e al sostegno di Edmund Mach, il padre dell’enologia sudtirolese moderna, il Pinot Nero, un vitigno molto esigente, si è rivelato ideale per le fresche isole microclimatiche. Nell’alternarsi di temperature giornaliere mediterranee e raffreddamenti notturni, sui declivi argillosi di Gleno (comune di Montagna) gli aromi si intensificano, senza peraltro perdere le caratteristiche finezze “borgognoni”. Il carattere varietale vellutato e la delicata eleganza ricordano i grandi esempi della Borgogna.

Terroir
Il Pinot Nero ha esigenze di coltivazione particolari che trova sui pendii rivolti a sudovest nella Bassa Atesina. Il sole pomeridiano, il terreno particolare – un conglomerato di argilla, calce e porfido – e l’altitudine di 400-650 m s.l.m. costituiscono le condizioni ideali per un elegante Pinot Noir.

Caratteristiche
Volume: 13,5 % Vol.

Vitigno: Pinot Nero

Zona produttiva: Gleno (Comune di Montagna)

Terreno: terreno sabbioso ed argilloso

Vinificazione: fermentazione a temperatura controllata in vasche aperte – acido degrado e affinamento nel grande legno

Caratteristica: vino rosso gradevolmente vellutato – ricco

Colore: rosso rubino scuro

Acidità totale: 5,3 g/l

Residuo zuccherino: 2,1 g/l

Capacità d'invecchiamento: da 3 a 5 anni

Da servire: con carni rosse (alla griglia o arrosto), selvaggina, e formaggio stagionato

Temperatura di servizio: 16 – 17° C
A partire da €9,99 IVA inclusa

VINO LAGREIN DOC KURTATSCH '16 BT

Il Lagrein è il vitigno più antico del Sudtirolo. I terreni profondi e caldi di Bolzano (Gries) e della Bassa Atesina (Cortaccia) offrono le migliori condizioni per la sua crescita. Questi terreni sono formati da sedimenti argillosi, sabbiosi e ghiaiosi di fiumi e torrenti che si fanno strada attraverso il porfido, il granito, il micascisto e la roccia calcarea. Grazie alla cura scrupolosa nelle vigne di Cortaccia (raccolti limitati) e nella cantina (fermentazione controllata, affinamento in parte in grandi botti di rovere), da partite scelte di Lagrein nasce un vino rosso molto scuro e potente, a cui tannini intensi e succosi danno un profilo ben definito. Il frutto carnoso del Lagrein è accompagnato da toni aromatici vigorosi che danno vita a un finale generoso.

Terroir
Il Lagrein cresce su terreni sabbiosi e argillosi tra 220 e 350 m s.l.m. Questi suoli conservano il calore durante il giorno e lo rilasciano di notte, a beneficiarne è soprattutto il Lagrein che predilige il caldo. La presenza d'argilla nel suolo è importante per l’aroma speziato tipicamente varietale del Lagrein.

Caratteristiche
Volume: 13,5 % Vol.

Vitigno: Lagrein

Zona produttiva: Cortaccia

Terreno: prima collina, terreno ghiaioso-sabbioso

Vinificazione: fermentazione a temperatura controllata in acciaio – degradazione dell'acido e affinamento in grandi botti di legno

Caratteristica: vino rosso di colore scuro e gran corpo

Colore: rosso granata

Acidità totale: 4,8 g/l

Residuo zuccherino: 2,1 g/l

Capacità d'invecchiamento: da 3 a 5 anni

Da servire: con carne rossa, selvaggina volatile, formaggio saporito

Temperatura di servizio: 16 – 17° C
A partire da €9,15 IVA inclusa

VINO PINOT NERO ROSE' DOC KURTATSCH '16

150 anni fa nel Sudtirolo vennero piantate le prime viti di Pinot Nero, introdotte dalla Borgogna. Grazie all’incoraggiamento e al sostegno di Edmund Mach, il padre dell’enologia sudtirolese moderna, il Pinot Nero, un vitigno molto esigente, si è rivelato ideale per le fresche isole microclimatiche. Nell’alternarsi di temperature giornaliere mediterranee e raffreddamenti notturni, gli aromi si intensificano, senza peraltro perdere eleganza e freschezza. Con il metodo „Saignée“ (macerazione delicata senza pressatura) il vino acquista succosità e complessità. Il bouquet stimolante ricorda lamponi freschi di rugiada e fragole di bosco. In bocca il Pinosé si presenta vivace ed elegante. La delicata struttura tannica conferisce al Rosè un finale sorprendentemente persistente e succoso.

Terroir
Il Pinot Nero ha esigenze di coltivazione particolari che trova sui pendii rivolti a sudovest nella Bassa Atesina. Il sole pomeridiano, il terreno particolare – un conglomerato di argilla, calce e porfido – e l’altitudine di 400-650 m s.l.m. costituiscono le condizioni ideali per un elegante Pinot Noir.

Caratteristiche
Volume: 13,5 % vol.

Vitigno: Pinot Noir

Zona produttiva: 500 m s.l.m. - Terreno di argilla sabbiosa

Vinificazione: Metodo Saignée (macerazione senza pressatura) con successiva fermentazione a temperatura controllata in serbatoi d’acciaio inox

Caratteristica: Rosé fresco e succoso

Colore: rosso corallo luminoso

Acidità totale: 7,2 g./l.

Residuo zuccherino: 2,7 g./l.

Capacità d'invecchiamento: a seconda dell’annata da 2 a 3 anni

Abbinamento: come aperitivo, con pesce (salmone), primi leggeri formaggi delicati e come vino da terrazza estiva

Temperatura di servizio: 9–10 °C
A partire da €9,60 IVA inclusa

VINO ROSSO CURTIS DOC KURTATSCH '16 BT

Il nome del paese viticolo Kurtatsch deriva dal termine latino-romano “Curtis” (maso in altitudine). Il vitigno Merlot si caratterizza per le sue lunghe radici che penetrano i terreni argillosi e profondi di Cortaccia per assorbire il salgemma. Il Cabernet Sauvignon predilige terreni leggeri delle zone più calde. Nel clima mediterraneo di Cortaccia sia il Cabernet che il Merlot trovano presupposti ideali.
Il Merlot sviluppa un corpo ricco e carnoso con tannini morbidi e aromi di mirtilli rossi e tè verde. Dal Cabernet Sauvignon proviene il frutto elegante con sentori di ribes nero ed un aroma piccante e vitale. Nell’uvaggio “CURTIS” le due varietà si uniscono in un vino elegante, potente con una finezza affascinante.

Terroir
Le uve Merlot provengono dai terreni argillosi rossi a nord del centro del paese. Il suolo profondo e argilloso conserva il calore del giorno e lo rilascia in parte durante la notte. I vigneti di Cabernet si trovano prevalentemente su terreni ghiaiosi e soffici alla stessa altitudine del Merlot, da 220 a 300 m s.l.m. Il suolo povero, con scarsa ritenzione idrica, è ideale per le uve Cabernet che prediligono il caldo e maturano tardi.

Caratteristiche
Volume: 13,5 % by vol.

Vitigno: 60% Cabernet, 40% Merlot

Zona produttiva: Cortaccia - bassa collina

Terreno: terreni argillosi (Merlot) e sabbiosi con buona presenza di scheletro (Cabernet)

Colore: rosso granato scuro

Acidità totale: 5,2 g/l

Risiduo zuccherino: 1,9 g/l

Capacità d`invecchiamento: da 5 a 8 anni

Da servire: con carne rossa, selvaggina, formaggio stagionato

Temperatura di servizio: 17 - 18° C
A partire da €10,05 IVA inclusa

VINO MERLOT DOC KURTATSCH '16 BT

Il Merlot venne introdotto in Sudtirolo 130 anni fa, insieme alle altre varietà di Bordeaux Cabernet Franc e Cabernet Sauvignon. Già nel 1890 – quando gran parte del vino veniva commerciato ancora in botti – fu messa in vendita la prima bottiglia di Merlot dell’allora Istituto Agrario di San Michele all’Adige. Il vitigno Merlot si caratterizza per le sue lunghe radici che penetrano i terreni sabbiosi e ghiaiosi più caldi di Cortaccia per assorbire il salgemma dalle vene d’acqua sotterranee. Nel clima mediterraneo di Cortaccia il cuore fruttato del Merlot sviluppa un corpo ricco e carnoso, i tannini morbidi e accarezzanti scorrono rotondi sul palato. Una nota terrosa con sentori di funghi porcini è testimonianza del suo „terroir“, del suo radicamento nel territorio di Cortaccia.

Terroir
Le uve Merlot provengono da ripidi pendii situati tra 220 e 300 m s.l.m. I terreni profondi con abbondante presenza di argilla sono ideali per la coltivazione del vitigno Merlot con radici profonde. In queste posizioni molto calde il Merlot sviluppa il suo denso corpo fruttato e i tipici tannini vellutati.

Caratteristiche
Volume: 14,0 % Vol.

Vitigno: Merlot

Zona produttiva: Cortaccia

Terreno: prima collina, terreni argillosi

Vinificazione: fermentazione a temperatura controllata in acciaio – degradazione dell'acido e affinamento in grandi botti di legno

Caratteristica: vino rosso corposo, piacevoli tannini

Colore: rosso granata scuro

Acidità totale: 5,3 g/l

Residuo zuccherino: 1,6 g/l

Capacità d'invecchiamento: da 2 a 5 anni

Da servire: con carne rossa, selvaggina, formaggio stagionato

Temperatura di servizio: 17 – 18° C
A partire da €8,70 IVA inclusa

VINO GEWURZTRAMINER DOC SANCT VALENTIN

Il Gewürztraminer Sanct Valentin si caratterizza per il suo bouquet intenso e complesso, ricco di aromi che rimandano alle spezie orientali, la delicata rosa canina e i frutti esotici. Fin dal 1986 è annoverato come vino di punta della linea Sanct Valentin. Si distingue pure per serbevolezza e garantisce anche dopo molti anni una beva incantevole.
Contenuto alcolico
15 %

Residuo zuccherino
5,2 gr/lt

Acidità
4,5 gr/lt

Temperatura di servizio
8 a 10 Gradi


Consigli d'abbinamento
Si abbina magnificamente a piatti speziati, al fegato d’oca, ai formaggi erborinati, così come anche a ricette condite di spezie piccanti o erbette da cucina, al risotto ai frutti di mare o a specialità altoatesine quali i ravioli al Kloazn (farina di pere) con formaggio grigio.
A partire da €19,00 IVA inclusa

VINO SAUVIGNON DOC SANCT VALENTIN 75CL

NOTE DI DEGUSTAZIONE
Giallo paglierino brillante, al naso esprime aromi di sambuca selvatica e di fichi ed una traccia appena speziata. In bocca è fine, deciso, secco e persistente. Di buona acidità, chiude con un finale estremamente pulito, sul frutto.

ABBINAMENTI
Ottimo come aperitivo, il Sauvignon “Sanct Valentin” è vino bianco ideale per accompagnare antipasti a base di pesce con salse delicate o formaggi nostrani, non troppo stagionati.

CANTINA
Fondata nel 1907 grazie a pochi vignaioli che decisero di unire le forze per migliorare la qualità delle proprie etichette, la cantina cooperativa di San Michele Appiano è oggi una realtà che... vai alla scheda della cantina
A partire da €19,00 IVA inclusa

VINO PINOT GRIGIO DOC SANCT VALENTIN

l Pinot Grigio "Sanct Valentin" di San Michele Appiano è uno dei vini storici della nota cantina altoatesina; divenuta ormai un punto di riferimento per il mondo del vino, San Michele Appiano è una di quelle cantine che sono riuscite a divulgare il carattere e la duttilità del proprio territorio. Fondata nel 1907, vede oggi in Hans Terzer il suo enologo di punta che nella linea “Sanct Valentin” riesce a dimostrare tutta la sua bravura e la sua esperienza, facendo nascere vini unici come questo Pinot Grigio, frutto della selezione delle migliori uve vendemmiate.

Il Pinot Grigio "Sanct Valentin" di San Michele Appiano è un vino elegante, caratterizzato da una profonda mineralità e da un ottimo potenziale di invecchiamento. La cantina San Michele Appiano sa bene che il lavoro inizia nel vigneto; è qui che si inizia a produrre un grande vino, come questo Pinot Grigio “Sanct Valentin” che nasce su vigne selezionate e poste tra i 420 e i 600 metri sul livello del mare, esposte a Sud-Est e Sud-Ovest, su terreni ghiaiosi con un bel contenuto calcareo. Il Pinot Grigio "Sanct Valentin" di San Michele Appiano è un vino che da anni convince per la sua splendida freschezza, unita alla struttura e alla concentrazione.

Un Pinot Grigio molto dotato che si presta anche all’invecchiamento, ma che è davvero piacevole anche bevuto giovane. Garanzia di successo e di qualità, quello di San Michele Appiano è senza dubbio uno dei migliori Pinot Grigio italiani.

Colore Giallo paglierino, con leggere venature dorate
Profumo Diffonde note di pera, pesca a polpa bianca, frutto della passione, agrumi canditi e toni boisè
Gusto Andamento gustativo prima cremoso e sensuale, successivamente emerge la nota sapido-minerale che ne prolunga il finale
A partire da €17,80 IVA inclusa

VINO COSTA D'AMALFI ROSSO 16 RAVELLO

Tipologia vino: denominazione di origine controllata
Denominazione di Origine Controllata: Costa d’Amalfi
Sottozona: Ravello
Denominazione data dalla casa di produzione e marchio registrato: Selva delle Monache
Tipologia uve: 50%Piedirosso (localmente detto Per’ e’ Palummo) + 50%Aglianico
Tipologia del terreno: vulcanico, medio impasto, ben strutturato
Sistema di allevamento: spalliera e pergola amalfitana
Resa per ettaro: 80/90 quintali
Epoca di vendemmia: seconda/terza decade di ottobre
Vendemmia: manuale in cassette di 15 – 20 kg.
Vinificazione: 10 giorni di macerazione, fermentazione malolattica in acciaio
Maturazione: 10 mesi in botti di rovere francese (allier, troncais e nevrier) +3 mesi in acciaio
Affinamento: 3 mesi in bottiglia
Particolarità: è un vino rosso di spiccata tipicita’, ricco di struttura, aroma ed eleganza, dal
colore rosso rubino e dal bouquet caratterizzato da sentori di frutta a bacca rossa con sfumature di spezie e di violetta.
Destinazione: la produzione è destinata alla buona ristorazione e alle enoteche.
Abbinamento: accompagna bene arrosti, brasati, selvaggina e formaggi stagionati.
A partire da €9,25 IVA inclusa

VINO COSTA D'AMALFI ROSATO 2016 RAVELLO

Tipologia vino: a denominazione di origine controllata
Denominazione di Origine Controllata: Costa d’Amalfi
Sottozona: Ravello.
Denominazione data dalla casa di produzione e marchio registrato: Selva delle Monache
Zona di produzione: Ravello e Scala
Tipologia uve: 60% Piè di Rosso (localmente detto Per’ e’ Palummo) + 40% Aglianico
Tipologia del terreno: vulcanico, medio impasto, ben strutturato
Altitudine: 360/400 metri sul livello del mare
Sistema di allevamento: spalliera e pergola amalfitana
Resa per ettaro: 70/80 quintali
Epoca di vendemmia: seconda decade di ottobre
Vendemmia: manuale in cassette di 15- 20 kg.
Vinificazione: macerazione delle bucce con il mosto per 12 ore circa
Affinamento: permanenza 3 mesi in acciaio con frequenti batonnages
Particolarità: vino dal gusto fresco e delicato con sentori fruttati e floreali e dal colore rosato tendente al cerasuolo
Destinazione: la produzione è destinata alla buona ristorazione e alle enoteche
Abbinamento: accompagna antipasti, carni bianche, pesce alla brace, zuppe, gradevole con la pizza.
A partire da €8,30 IVA inclusa

PROSECCO TREVISO EX. DRY DOC GAJECO DEFI

A partire da €4,10 IVA inclusa

VINO AMARONE SANTI 75 CL 2012 BT

L'Amarone della Valpolicella nasce da vigne situate in zone collinari di San Pietro e Fumane, appartenenti all'azienda agricola e vitivinicola Santi. Questo prodotto riporta l'importante etichetta Amarone della Valpolicella DOCG, conferma della sua elevata qualità. L'allevamento segue il metodo classico della pergola, con densità d'impianto di 4.500 ceppi per ettaro, ad un'altitudine tra 200 e 230 metri rispetto al livello del mare, con esposizione a sud-ovest. Il suolo è sassoso, di natura argillosa e calcarea, presenta nel substrato formazioni di tufo, sostanze organiche, minerali e scheletro. Il clima temperato facilita la maturazione dell'uvaggio tra l'autunno e l'estate, consentendo agli acini di conservare tutti gli aromi tipici. Le uve adoperate per questo vino sono la Corvina al 75% e la Rondinella al 25%, la vendemmia è in ottobre, la raccolta è manuale in ceste di legno per evitare lo schiacciamento degli acini, segue una selezione accurata in cantina per usare i grappoli migliori. I frutti vengono lasciati appassire oltre 3 mesi in locali asciutti. Segue la macerazione in serbatoi di acciaio inox a temperatura controllata. La fermentazione è sempre in acciaio per almeno 30 mesi, mentre l'affinamento inizia in barriques di rovere francese di differente età e tostatura, terminando con l'imbottigliamento.
L'Amarone della Valpolicella è caratterizzato da un colore rosso cupo, nel calice presenta dei leggeri riflessi violacei. Questo prodotto rispecchia le fragranze tipiche dei pregiati Valpolicella, esprimendo al naso fragranze intense e vinose di pugna secca, marmellata di ciliegia e ribes nero, accompagnati da sentori di frutta secca e pasta frolla. In bocca è pieno, rotondo e profondo, giustamente amarognolo e piacevolmente tannico. Risaltano i sentori di piccola frutta rossa, seguiti da una soddisfacente sapidità e mineralità. Lascia il palato vellutato, con un retrogusto persistente, appagante e acidulo. Questa etichetta è consigliata per l'intero pasto, perfetta se abbinata a carni rosse grigliate, arrostite, infornate, marinate ed in umido. Esalta i primi piatti con ragù e sughi, risotti con funghi, affettati, salumi e formaggi di media e lunga stagionatura. Ottimo il suo abbinamento con il cinghiale, il castrato, il pollame, la selvaggina e la cacciagione. La sua temperatura di servizio è tra 18 °C e 20 °C, da offrire in calici del tipo Carré. Questo vino si presta ad un invecchiamento tra gli 8 e 10 anni.
A partire da €18,30 IVA inclusa

VINO MANNA FRANZ HAAS '15 BT

NOTE DI DEGUSTAZIONE
Giallo dorato scarico che tende a scurirsi con l’invecchiamento. Il bouquet olfattivo è complesso, seducente e inedito, composto da note di sambuco, pistacchi e petali di rose. La complessità rimane anche al sorso, con il vino che risulta essere un concentrato di eleganza, morbidezza e mineralità.

ABBINAMENTI
È ideale da abbinare con piatti a base di pesce. Si esalta con la cucina giapponese, con sushi e sashimi.

CANTINA
L’azienda “Franz Haas”, di Bolzano, è nata nel 1880 e ha visto consecutivamente alternarsi nella gestione ben sette generazioni appartenenti alla famiglia Haas. Oggi, in ogni annata, la... vai alla scheda della cantina
A partire da €25,00 IVA inclusa

VINO BAROLO FONTANAFREDDA 2013 75CL.

S E R R A LU N G A D ’A L B A
barolo docg

Vinificato con uve Nebbiolo

Terroir:
Suoli di origine miocenico- elveziana ricchi di calcare e di marne grigie alternate a sabbie
300-400m slm Sud, sud-ovest
Sistema di allevamento: guyot 4.400 ceppi/ha
grado alcolico: 14,0% vol
data della vendemmia: I - II decade di Ottobre


NOTE TECNICHE
Vinificazione: la fermentazione è,
secondo tradizione, effettuata a
temperatura controllata (30-31 °C)
in tini di acciaio inox a cappello
galleggiante, con una durata di
almeno 15 giorni. Durante la fermentazione
vengono effettuati frequenti
rimontaggi per ottimizzare
l’estrazione delle sostanze polifenoliche.

Affinamento: un anno in barriques
di rovere di Allier e un ulteriore
anno in botti da 2.000-3.000 litri.
Dopo una leggera chiarifica, il vino
viene imbottigliato per un ulteriore
affinamento, che varia in funzione
delle caratteristiche dell’annata, ma
che non è mai inferiore a 12 mesi.
Shelf Life: l’apice si raggiunge dopo
8-10 anni dalla vendemmia, ma varia
poi nella durata, anche sensibilmente,
a seconda delle annate.
NOTE DI DEGUSTAZIONE
Dalle vigne di Serralunga d‘Alba
provengono molte tra le più grandi
e rinominate selezioni di Barolo,
nomi noti ad appassionati e intenditori.
Barolo ricchi di gradazione
alcolica e dalla grande struttura,
pieni e robusti, in grado di resistere
particolarmente bene alle insidie
del tempo. Il colore del vino è rosso
rubino con riflessi granata. Il profumo
è netto e intenso, con sentori di
vaniglia, spezie, rosa appassita e
sottobosco. Il sapore è asciutto,
morbido, pieno, vellutato, armonico
e lungamente persistente.
ABBINAMENTI
Ideale nell’accostamento a piatti di
carni rosse importanti e a formaggi
di media e lunga stagionatura. Può
anche accompagnare piacevolmente
il conversare di fine pasto Temperatura di servizio: 16-18° C
A partire da €22,45 IVA inclusa

VINO COSTA D'AMALFI BIANCO 2016 SAMMARCO

Tipologia vino: denominazione di origine controllata
Denominazione di Origine Controllata: Costa d’Amalfi
Sottozona: Ravello
Nome del vigneto: Vigna Grotta Piana
Tipologia uve: Ginestrella 40% + Falanghina 30% + Biancolella 30%
Tipologia del terreno: vulcanico, medio impasto, ben strutturato
Sistema di allevamento: guyot
Resa per ettaro: 60 quintali
Epoca di vendemmia: fine ottobre
Vendemmia: manuale in cassette
Vinificazione: prolungata criomacerazione in silos refrigerati, pressatura soffice dell’uva ricavando solo mosto fiore
Affinamento: 3 mesi in acciaio e 3 mesi in barriques di rovere francese su fecce fini
Particolarità: colore giallo paglierino carico tendente al dorato, all’olfatto si avvertono profumi floreali e fruttati ed un leggero sentore di vaniglia e di tostato.
Questo vino è una selezione e viene prodotto soltanto nelle migliori annate per una quantità di solo circa 2.000 bottiglie.
Destinazione: la produzione è destinata alla buona ristorazione e alle enoteche
Abbinamento: si abbina a piatti a base di pesce, si accosta anche a piatti a base di carne bianca ed alla mozzarella di bufala campana
A partire da €15,25 IVA inclusa

VINO SOLAIA 75CL BT 2015 ANTINORI 14,5°

NOTE DI DEGUSTAZIONE
Rosso rubino intenso, al naso si percepiscono intense note calde di frutta rossa matura e di spezie accompagnate a profonde note floreali. Al palato è suadente, ricco, avvolgente e dolce grazie alla presenza di tannini pronti, spessi e soffici. L’equilibrio tra freschezza e corpo contribuisce a un’ottima espressione nel sapore e a una persistenza gustativa lunga ed estremamente piacevole.

ABBINAMENTI
A tutto pasto, si esalta con ricchi primi anche a base di funghi. Ottimo con arrosti e brasati.
A partire da €230,50 IVA inclusa

VINO BLANGE' CERETTO 1,5LT MAGNUM 2017 - Confezione da 3 Bottiglie

Denominazione: LANGHE D.O.C. ARNEIS
Comune: Vezza d’Alba, Castagnito, Castellinaldo e Alba
Varietà: 100% Arneis
Ettari: 75,00 ha
Primo anno di produzione: 1985
Formati: bottiglie e magnum
Blangè è il lato bianco dei vini piemontesi; un prodotto che ha
segnato un’epoca, rivoluzionando l’enologia langarola dedita
fino ad allora alla valorizzazione esclusiva delle varietà a bacca
rossa. Figlio di un territorio fortemente caratterizzante, quello
del Roero, e di una volontà produttiva tesa a rafforzare la
riconoscibilità della varietà, oltre la piacevolezza,
il Blangè coniuga all’approccio sostenibile in vigna la modernità
d’esecuzione. Frutto e mineralità, fragranza e calibrata
freschezza, coesistono in un bianco che ha fatto della godibilità
e della trasversalità il suo marchio di fabbrica.
€92,71 IVA inclusa

VINO HOFSTATTER SAUVIGNON DOC 17 75CL BT

Müller Thurgau

Questo Müller Thurgau spicca per una componente aromatica molto evidente sia nei profumi che al gusto. Color paglierino di buona intensità ha profumi caldi e maturi, una nota aromatica piuttosto persistente e densa. Al palato dimostra di possedere una certa struttura sorretta da note di moscato equilibrate e da una buona acidità.

VITIGNO
Müller Thurgau – Alto Adige DOC

TERRENO
Marnoso, leggero e soggetto a veloce riscaldamento.

VINIFICAZIONE
Le uve vengono pigiate leggermente, il mosto liberato dai sedimenti per precipitazione naturale e lasciato fermentare a temperatura controllata.

ABBINAMENTO GASTRONOMICO
Molto indicato oltre che aperitivo e vino da antipasti, su piatti di pesce d’acqua dolce, su primi piatti con fresche verdure di stagione alla griglia.
A partire da €11,50 IVA inclusa

FELPA BLEU TENNENT'S UOMO ( L )

€25,00 IVA inclusa

VINO SOLAIA 1,5LT BT 2015 MAGNUM

NOTE DI DEGUSTAZIONE
Rosso rubino intenso, al naso si percepiscono intense note calde di frutta rossa matura e di spezie accompagnate a profonde note floreali. Al palato è suadente, ricco, avvolgente e dolce grazie alla presenza di tannini pronti, spessi e soffici. L’equilibrio tra freschezza e corpo contribuisce a un’ottima espressione nel sapore e a una persistenza gustativa lunga ed estremamente piacevole.

ABBINAMENTI
A tutto pasto, si esalta con ricchi primi anche a base di funghi. Ottimo con arrosti e brasati.
€530,70 IVA inclusa

VINO BIANCO FRIULIANO AZIENDA GUERRA

75 Cl 2017 BT DOC COLLI ORIENTALI
A partire da €9,64 IVA inclusa

VINO SAUVIGNON BIANCO AZIENDA GUERRA

75 Cl 2017 BT DOC COLLI ORIENTALI
A partire da €9,64 IVA inclusa

VINO PINOT GRIGIO AZIENDA GUERRA

75 Cl 2017 BT DOC COLLI ORIENTALI
A partire da €9,64 IVA inclusa

VINO RIBOLLA GIALLA AZIENDA GUERRA

75 Cl 2017 BT DOC COLLI ORIENTALI
A partire da €9,64 IVA inclusa

VINO MALVASIA AZIENDA GUERRA

75 Cl 2017 BT DOC COLLI ORIENTALI
A partire da €9,64 IVA inclusa

VINO MERLOT AZIENDA GUERRA 2016 75CL BT

DOC COLLI FRIULIANI
A partire da €9,64 IVA inclusa

VINO REFOSCO PEDUNCOLO ROSSO AZ. GUERRA

75 CL BT DOC COLLI FRIULIANI
A partire da €10,98 IVA inclusa

SPUMANTE FRANCIACORTA PRESTIGE CUVE

0.375CL

Alla vista, color giallo paglierino, lucente. Perlage fine e persistente. All’olfatto, mostra sentori delicati di fiori bianchi e frutta a polpa gialla, con un bel sentore di pasticceria e un lieve rimando erbaceo. Gusto piacevole, pulito e vivace, si distende armonicamente su una trama minerale spiccata e note di frutta esotica.

ABBINAMENTI
La Cuvée Prestige di Ca’ del Bosco si accompagna bene ad antipasti leggeri a base di pesce o verdura, a secondi piatti di mare semplici e a piccoli crostacei. Ottimo con carpacci di pesce e sushi o anche come aperitivo.
€18,18 IVA inclusa

WHISKY TALISKER 40 YAR 70CL BT

€3050,00 IVA inclusa